Questo sito contribuisce alla audience di panorama

A Siena (e dintorni) per il Palio


Nel Senese, tra colli sinuosi e salotti di pietra, per vivere i piaceri di quei luoghi. Senza fretta. Aspettando di visitare la città toscana durante il palio del 16 agosto

di Rita Bossi

Piazza del Campo a Siena si trasforma durante il Palio del 2 luglio e di quello dell'Assunta il 16 agosto: gente assiepata ai bordi della strada che circonda la piazza e all’interno spettatori seduti sulle balconate dei palazzi che si affacciano sul campo. E' un'antica festa medievale, che regala emozioni e divertimento. Ci si deve lasciar coinvolgere dall'atmosfera adrenalinica della sfida per la conquista del drappo di seta, premio per la contrada vincente.

Dopo il Palio
Si può concludere la serata in un locale come il Cambio con musica rock dal vivo o al Barone Rosso, dove fanno un ottimo mojito. Notti magiche a La Bagnaia Golf & Spa Resort Siena, Curio Collection by Hilton, situato in un autentico borgo medievale perfettamente conservato, un'oasi di pace incastonata in 1.100 ettari di verde.

In collina
Siena e dintorni offrono paesaggi davvero idillici. In questa stagione, la collina è stupenda: dolce e ricca di contrasti, nasconde splendidi borghi medievali. Cetona è un paese ricco di tesori culturali e archeologici. Nel cuore del centro storico, scenari da cartolina si fondono con meraviglie architettoniche che lasciano a bocca aperta. Nel salire le strette vie che costeggiano il monte, chiamate "coste", è possibile imbattersi in vedute spettacolari. Si può visitare in una sola giornata con una tranquilla passeggiata tra i vicoli del centro... qui c'è un silenzio irreale. Che regala emozioni idelebili.

Tra olive e uva
Questi luoghi sono incantevoli anche in altri periodi dell'anno. Si possono programmare weekend da fine agosto in poi, o durante la vendemmia o nel periodo della raccolta delle olive. E' possibile fare quest'esperienza contattando le cascine che danno quest'opportunità. A Montisi, le cui valli e colline sono baciate dal sole, gli oliveti dell'Antica Fattoria La Romita, si trovano sui 400m. sopra il livello del mare. La raccolta viene fatta nei primi giorni di ottobre mediante la classica brucatura a mano. Da vedere, il teatro, uno dei più piccoli d’Europa (soli 52 posti) e il negozio del marionettista, sul corso principale, che espone opere davvero particolari.

Buona cucina

Nei dintorni di Siena è pieno di osterie, tutte ottime. Questo è il posto dei pecorini, della carne chianina e della pappa al pomodoro. La zona è famosa anche per la ribollita, una minestra preparata con pane, cavolo nero e fagioli, e per i picci, la tipica pasta fatta in casa. Da gustare a Il Ceppo (località Ceppo) Monteriggioni, vera osteria di campagna (con annesso B&B): cibo rustico e genuino, prezzi contenuti. Situato su un colle, Monteriggioni è un avamposto eretto nel XII secolo dai senesi contro i fiorentini. Oggi si presenta con una cinta muraria lunga 570 metri intervallata da 14 torri quadrangolari perfettamente conservate. Piccolo e suggestivo il centro storico. Dall'1 al 10 settembre, si svolge la sagra dei vecchi sapori a Badesse, frazione del comune di Monteriggioni, evento gastronomico dove sono preparati alcuni piatti tipici della tradizione contadina.


Un po' di coccole
Un piacere che non si deve assolutamente farsi mancare sono le coccole a Fonteverde, a San Casciano dei Bagni: day Spa di relax nelle acque ricche di zolfo, calcio, fluoro e magnesio, che sgorgano in superficie a una temperatura naturale di 42°C, regalano totale benessere al corpo e alla mente. La piscina termale con cascata e idromassaggi, il percorso etrusco e termale Bioaquam® con i suoi 22 diversi tipi d'idromassaggio che annulla tutte le tensioni.