Questo sito contribuisce alla audience di panorama

L’eclissi totale di Luna: dove osservarla


10 luoghi top dove godere il magnifico spettacolo dell’eclissi totale di Luna più lunga del secolo, nella notte del 27 luglio

di Carla Brazzoli

L’eclissi totale di Luna attesa nella notte fra il 27 e il 28 luglio sarà la più lunga del secolo (1 ora e 43 minuti). Uno spettacolo da non perdere visto che è possibile osservarlo anche dall’Italia e si ripeterà solo nel 2100.

La Luna entrerà nel cono d'ombra della Terra alle 20.24 ora italiana del 27 luglio ma è alle 21.30 che inizierà l'eclissi totale, che terminerà alle 23.13 del 28 luglio. Da quel momento fino alle 00.19 l'eclissi sarà parziale perché la Luna uscirà lentamente dal cono d'ombra della Terra. La particolarità sta nel fatto che nell'attraversare il cono d'ombra, la Luna diventerà rosso sangue (motivo per cui oltreoceano viene chiamata blood moon). Sarà l’emisfero orientale della Terra (Europa, Africa, Asia, Australia e Nuova Zelanda) a godere per primo dello spettacolo. Ecco allora i luoghi più iconici e suggestivi dove osservare il fenomeno, in Italia e all’estero.

Toscana
Insieme a un astronomo professionista a Castello Del Nero
Immerso tra le colline del Chianti, il resort di lusso Castello Del Nero offre ai suoi clienti l’opportunità di vivere un’esperienza davvero speciale dalla terrazza della Royal Galway Suite: un’osservazione astronomica privata insieme a un esperto referente dell’Osservatorio Polifunzionale del Chianti. Il pacchetto Sotto le stelle del Castello è fruibile non solo in concomitanza con il fenomeno dell’eclissi ma fino a settembre e prevede 3 notti nella Royal Galway Suite: oltre alle “lezioni” dell’astronomo dalla terrazza privata anche una romantica cena per due con menu selezionato dallo chef stellato Giovanni Luca di Pirro.

Firenze
Pool Moon Party sulle colline toscane
A organizzare l’esclusiva serata con dj set a bordo piscina è il Belmond Villa San Michele. La location è strategica, sulle colline toscane, perfetta per ammirare lo spettacolo dell’eclissi lontani dall'inquinamento luminoso cittadino e circondati dai rigogliosi giardini all'italiana dell’hotel. Il Pool Moon Party inizia alle ore 20 del 27 luglio con il cocktail dal colore nero intenso e la texture vellutata creato per l'occasione dall'Head Barman dell'hotel. E prosegue con una degustazione di piatti a base di caviale Calvisius.

Milano
Il cocktail dedicato al Paper Moon Giardino
 
In centro a Milano si osserva lo spettacolo della luna rossa nel giardino segreto del ristorante recentemente inaugurato in via Bagutta 12, sorseggiando il cocktail Eclissi (4,5 cl vodka Chopin, 2 cl sciroppo di barbabietola e mora, 4 gocce bitter alla lavanda, 20 cl tonica 1724, 3 meringhe, 4 lamponi9 studiato ad hoc dal Bar Manager Thomas Besozzi e servito eslcusivamente nella serata del 27 luglio.

Lago di Como
Pic-chic in mezzo al Lario con Il Sereno 
La notte del 27 luglio l'hotel 5 stelle di design di Torno, un piccolo borgo sul lago, a 6 km dal centro di Como, ha in serbo per i suoi ospiti un’esperienza molto suggestiva: l’hotel mette a disposizione la propria flotta di imbarcazioni Ernesto Riva per un esclusivo pic-chic notturno in mezzo al lago con menu creato da Raffaele Lenzi, Executive chef del ristorante stellato Berton Al Lago, bagnato dalle bollicine delle migliori etichette italiane.

Toscana
Nell'acqua termale delle Terme di Saturnia

Il 27 luglio rimane aperto fino alle 23.30 il Parco Termale delle Terme di Saturnia per permettere agli ospiti di godere lo spettacolo immersi nell’acqua a 37° di una delle quattro piscine. Così, mentre ci si purifica ed esfolia la pelle si gusta il menu aperitivo a suon di musica del dj set.

Roma
Sulla terrazza dello Zuma

La bellissima terrazza panoramica al 5° piano di Palazzo Fendi, che ospita l’esclusivo ristorante Zuma di alta cucina Izakaya, unico idirizzo italiano del brand di ristorazione internazionale creato da Rainer Becker, propone di attendere l'ora migliore per ammirare l'eclissi (fra le 22.24 ora italiana del 27 luglio e le 02.19 del 28 luglio) con una cena tra amici, prima di salire in terrazza per ammirare il cielo gustando un cocktail a base di liquori giapponesi.

Stiges (Spagna)
Affacciati sulla spiaggia del ME Sitges 

Si ammira la luna rossa ballando all’ultimo piano del ME by Meliá sulla Costa Dorada, a pochi km da Barcellona. La terrazza Radio Rooftop Bar, sempre animata all'orario dell'aperitivo, con musica internazionale e design all'avanguardia, è il luogo ideale dove attendere l’orario giusto per osservare l'eclissi di luna nella notte del 27 luglio. L’hotel dall’interior design minimal, con accesso al beach club Beso Beach, offre un'esperienza gastronomica grandiosa nel ristorante Terramar.

Berlino
Sopra i tetti dell’Hotel De Rome

Il Rooftop Bar dell'Hotel De Romel si affaccia sull'iconica Beblplatz e il palazzo dell'Opera di Berlino recentemente rinnovato. E’ la terrazza più vivace della città, e durante le sere d'estate si anima con dj set a ritmo funky, house e uptempo. La sera del 27 luglio, si aspetta il magico spettacolo della notte bevendo un Touch the sky, cocktail a base di Belsazar rosé e champagne, e gustando il menu a base di specialità italiane del ristorante La Banca.

Engadina
A un passo dal cielo al Kulm Country Club 

Sembra di essere più vicini alla luna osservandola dalla terrazza del Country Club del Kulm Hotel che si trova nel punto più alto di St Moritz, a oltre 1.800 m sul livello del mare. Rinnovato nel 2017 dal famoso architetto e designer britannico Norman Foster, questo hotel è la location perfetta per osservare il fenomeno naturale sulle comode poltrone gustando vini e bollicine delle migliori etichette internazionali.

Formentera
A ritmo di samba e bossa al Temakinho

Al Temakinho si celebra l'eclissi con una delle caipirinha signature del brand a base di cachaca Mais Amor e con il roll Noite Paulista: tonno bianco scottato, gambero impanato, mango, cetriolo, semi di sesamo, uova di pesce volante e salsa agrodolce. Temakinho, che fa parte della catena di ristoranti leader nel casual dining nippo-brasiliano, ha inaugurato a inizio giugno al porto di Formentera: the place to be dell'isola per trascorrere nottate a ritmo di samba e bossa.