Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Austria: a Kufstein, buon cibo, sport e tradizioni


In Tirolo, nel borgo storico per scoprire la sua fortezza, la natura e le attività all’aria aperta, dal trekking al ciclismo all’equitazione

di Rita Bossi

Kufstein, tra Innsbruck e Monaco, è la porta sul Tirolo nella valle dell'Inn. Ha un centro storico medioevale dominato dalla fortezza a picco sul fiume, stradine acciottolate dove case e locande hanno facciate dipinte. Alla roccaforte si accede con un ascensore a cremagliera e in una delle torri è installato un enorme organo che ogni giorno suona a mezzogiorno, mentre nella stagione estiva si tengono concerti anche nel pomeriggio. La musica dell’organo si sente fino a dieci chilometri di distanza.

La cittadina tirolese è un’ottima base per raggiungere le montagne intorno per praticare sport. Si possono fare escursioni a piedi verso il lago Thiersee, circondato da prati dove fare picnic e rilassarsi. Ma anche camminate da Thiersee fino alla montagna Pendling dove fare tappa al rifugio Pendlinghaus. Qui si mangiano specialità tirolesi squisite e si gode di una vista panorama a 360° su Kufstein, la valle dell’Inn e la Kaisergebirge. Molto apprezzate da bikers, cicloamatori e cicloturisti le strade e i numerosi percorsi di qualsiasi livello. Nel calendario degli eventi ciclistici tirolesi la Radmarathon l’8 e il 9 settembre, giunta alla 3a edizione (la strada regala panorami top, con la splendida cornice del Thiersee a farla da padrona) e i Campionati Mondiali di Ciclismo (27- 30 settembre), gara di maggior richiamo con un percorso che si snoda in uno scenario incantevole.

L'area di Kufstein, votata alla bicicletta in tutte le sue sfaccettature, è anche un luogo bike friendly per quanto riguarda le strutture di accoglienza turistica. E' possibile alloggiare presso l'hotel Panorama Royal, 4 stelle superior, con un centro benessere magnifico, albergo del team della Nazionale italiana di ciclismo. Per gli appassionati di cavalli, a Ebbs ha sede il Fohlenhof, storico allevamento di cavalli Avelignesi (Haflinger) che per tutto l’anno organizza corsi di equitazione, spettacoli equestri. Non tutti sanno che questo piccolo villaggio dal 24 al 26 di agosto è anche il paese del carnevale dei fiori. Un maestoso corteo di carri allegorici, con migliaia di decorazioni floreali sfilano per le strade del centro.

Chi ama la montagna, con la seggiovia Kaiserlift può salire al Brentenjoch nel parco del Kaisergebirge. Il panorama sulla valle dell’Inn è spettacolare ed è possibile partecipare a esplorazioni guidate o a tour tematici sulla geologia, la flora e la fauna. Sosta per uno spuntino con specialità genuine locali alla malga Brentejoch Alm. Gite interessanti anche nella valle Kaisertal, da pochi anni collegata alla pianura da una strada privata riservata ai residenti. Il massiccio del Wilder Kaiser con la sua corona rocciosa è favoloso e le sue ripide pareti rappresentano un mito per gli amanti dell’arrampicata. Sono 1.000 i chilometri di sentieri ben segnalati.  

Per conoscere a fondo un luogo bisogna camminare molto e sedersi a tavola a lungo, diceva qualcuno. Lo sanno bene nel Kufsteinerland, dove i visitatori possono intraprendere rotte culinarie alla scoperta dei sapori genuini della regione. Diversi i tour gastronomici e visite a malghe, caseifici e a distillerie per concedersi degustazioni di prodotti tipici. Da non lasciarsi sfuggire il caseificio alpino Aschingeralm dove si assaggiano gustosi formaggi aromatizzati alle erbe. Da percorrere il sentiero del Ginepro lungo cespugli di bacche bluastre, per conoscere le proprietà erboristiche e gli utilizzi della pianta; partenza e arrivo alla Gasthof Wastler, dove l'oste serve la salsiccia affumicata e la grappa Kranzn.
 La sera, se si ha voglia di fare un giro a Kufstein, il consiglio è di fermarsi allo Stollen 1930, locale caratteristico ricavato nella roccia, entrato nel guinness dei primati per il numero di tipi diversi di gin serviti (ben 811). La regione di Kufstein è il setting straordinario delle serate Natur.Küche (3 agosto e 7 settembre), a km zero e con cena e location a sorpresa. La stagione estiva si chiude come sempre con le tradizionali feste di transumanza a Thiersee il 15 settembre, a Kufstein il 22 e a Ebbs il 29 settembre. Musicisti, spettacoli di danza, artigianato locale e specialità gastronomiche.