Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Poesia, narrativa e illustrazione. Tre incontri da ascoltare


La parola declinata in diverse forme, silenzio incluso

di Micol De Pas

Tre appuntamenti con la parola. Poetica, narrativa o assente, declinata in tre modi decisamente diversi, ma tutti dedicati al pubblico. Che deve sedersi e ascoltare.

- Domenica 1 luglio lo scrittore Erwan Lahrer sarà a Cremona con Mario Feraboli per il Porte Aperte Festival a parlare del suo Il libro che non volevo scrivere (Ponte alle Grazie), il racconto degli eventi del Bataclan nel novembre 2015. Lui è presente a quei fatti. Riceve due pallottole ma sopravvive e dopo un anno decide di fare di questa storia un oggetto letterario. In una sorta di sdoppiamento tra l'autore persona e l'autore scrittore: “Mi è capitata una disavventura, e per il romanziere che divide la sua vita con me si è trattato di un guaio: una sera parigina di novembre, mi sono trovato al posto sbagliato nel momento sbagliato; e lui con me”, spiega. Il risultato è un libro drammatico e ironico, divertente e desolato, unico. 1 luglio ore 16, Chiostro di S. Abbondio, Cremona.

- New York City Babe è un libro per bambini. Che piace tantissimo agli adulti. Lo ha disegnato Antonio Rovaldi, un artista che indaga la percezione dei luoghi e dei paesaggi in relazione a diversi media. E qui ha raccontato per immagini una passeggiata tra le strade di New York ad altezza bambino. Lo pubblica con Les Cerises, un progetto editoriale messo ideato e realizzato da Angelika Burtscher, Cecilia Canziani, Agnese Canziani e Daniele Lupo. per dare voce a libri senza parole, in tiratura limitata e materiali speciali. Se ne parla il 28 giugno alle ore 19 da ZOO, strada Maggiore 50A, Bologna con Angelika Burtscher e Massimo Carozzi.

- Il Festival del Sacro Monte quest'anno parla di poesia. Come testo che però non deve essere recitato ma detto. Quattro appuntamenti per dire la poesia saranno accompagnati da teatro itinerante e incontri con gli autori. Il 5 luglio Gabriele Lavia presenta il suo modo di dire Leopardi. Infinito; il 12 Laura Marinoni dice Testori. Passio, Crocifissione”; il 19 Federica Fracassi dice Ada Negri e il 16 Massimo Popolizio dice “Da Michelangelo a Fabrizio De André. La parola rivoluzionaria”. Tutti gli incontri sono alle ore 21, informazioni complete qui.