Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Weekend di Pasqua: tre destinazioni in Italia


Non solo la capitale e le grandi città della cultura: da La Spezia a Favara passando per Venezia, ecco i posti di cui scoprire gli angoli inaspettati

di Giuliana Matarrese

Camminare per i sentieri che ispirarono Montale, scoprire angoli nascosti e selvaggi della Sicilia, così come lati inaspettati della città lagunare: per il weekend di Pasqua, prima piattaforma di lancio per le gite fuoriporta, le possibilità sono variegate, e stuzzicano anche i viaggiatori più preparati.

Bonassola - La vista è quella da cartolina, nota in Italia così come all'estero: quella delle Cinque Terre. Nel parco privato del La Francesca Resort, 15 ettari con vista mare tra Bonassola e Levanto, non si solletica solo l'estetica, ma anche la passione per la letteratura. Da un'idea del proprietario della struttura, Marco De Poli, montaliano doc, e il naturalista Carlo Torricelli, nasce infatti "la passeggiata montaliana", visita ai luoghi che hanno ispirato il premio Nobel, e che sono poi divenuti leit motiv del suo stile. Dalla vegetazione al centro delle sue liriche, composta da piante di agave, limoni, ginestre e lecci, passando per la presenza animale di upupe e passeri solitari, si può ammirare, nel silenzio e nella calma tipiche della sua opera, la veduta da Punta del Mesco, spesso citata nei suoi versi. 

Favara - La cittadina di Favara, vicino Agrigento, è ora nota per uno dei giardini naturalistici più importanti d'Italia, custodito all'interno del Garden Cactus B&B. A farla da padrone, ovviamente la pianta grassa, donata per la prima volta come dono di nozze dal proprietario alla sua futura signora. Un angolo di paradiso che ospita oggi circa 30 mila cactus di 3 mila specie diverse, dai cereus giganteschi che ricordano i film western di Sergio Leone ai Saguari passando per il Cissus Juttae, che ha le dimensioni di un vero e proprio albero. Il mare è a pochi km, dall'altra parte, a 4 km, c'è la storia millennaria della Valle dei Templi, che fa da cornice al giardino.

Venezia - non solo piazze affollate e turisti, nella città lagunare. Per godersi la ex repubblica marinara da un punto di vista privilegiato, si può andare a San Clemente, isola privata a soli 10 minuti di barca da San Marco, dove ha appena aperto le sue porte, per la prima stagione, il San Clemente Palace Kempinski. Arredi antichi in originale stile veneziano, cortili e giardini interni che ricordano i fasti di una delle città simbolo del Bel Paese, che ora si può ammirare anche in un'inaspettata atmosfera di relax.