Questo sito contribuisce alla audience di panorama

A tutto Tribeca: film, pop e mode


Nel quartiere più emergente e alla moda di New York durante il Tribeca Film Festival 2016

di Alessandra Mattanza

Nel quartiere di Tribeca si svolge fino al 24 aprile il Tribeca Film Festival, mentre si festeggia anche il 40° anniversario di Taxi Driver, il film con Robert De Niro, co-fondatore della manifestazione, Martin Scorsese, Jodie Foster che il 21 aprile partecipano a un grande gala e proiezione al Beacon Theater. Ma è bello bighellonare anche solo per le vie del quartiere, spingersi tra le architetture del nuovo World Trade Center, che sta risorgendo in pieno splendore dalle sue ceneri, scoprire qualche graffito tra i muri, incontrare produttori e attori e farsi magari consigliare per i posti più belli e alla moda dove andare. Perché in questo quartiere sempre più emergente, dove lungo Greenwich Street si trova una vera passerella di locali e ristoranti, l’atmosfera è particolarmente frizzante.

Fateuna fermata al cosiddetto HUB (50 Varick Street) del Tribeca Film Festival per partecipare a qualche evento o scoprire la realtà virtuale, con uno spazio dedicato ad arte ed installazioni, la robotica pare essere un trend davvero di moda al momento.

Prendete parte a una premiere sul tappeto rosso di The John Zuccotti Theater al BMCC Tribeca Performing Arts Center.

Andate a fare colazione o pranzo alla pasticceria francese Mayson Kayser o da Sarabeth’s.

Per la cena avventuratevi a scoprire i ristoranti di Robert De Niro, il Tribeca Grill (ideale anche per sorseggiare un bicchiere di vino o un cocktail al bar) o Locanda Verde, che continuano a essere prediletti dalle star. Oppure tra i più “in” ora ci sono Dahlias Restaurant Tribeca, Tablao, la Wolfgang’s Steakhouse, per bistecche gigantesche, Estancia 460.

Tra i bar i più belli e popolari sono Brandy Library, Macao Trading Co, con mixologist, Silver Lining, il wine bar Terroir Tribeca.

Abbiamo chiesto anche qualche consiglio ai produttori italiani Andrea Iervolino e Lady Monika Bacardi di AMBI, che si sentono a casa al Greenwich Hotel di Robert De Niro e che hanno presentato quest’anno al Tribeca Film Festival il film Lavender, un thriller con Abbie Cornish e Justin Long. “Come locali mi piace andare al Soho House, che è un club privato, o da The Raines Law Room, dove quest’anno abbiamo organizzato perfino la festa del nostro film” dice Andrea. “Come italiani ci piace ritrovare la nostra buona gastronomia a New York e quindi prediligiamo il ristorante Gradisca nel West Village” consiglia Monika.