Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Surf, a Tahiti le migliori onde del mondo


In Polinesia, campioni e appassionati di questo sport vanno a caccia della gigantesca Teahupoo, che può toccare 15 metri. Ecco 5 hotel dove dormire

di Chiara Degl’Innocenti

I migliori surfisti sanno che le migliori onde del mondo sono a Tahiti. A caccia della Teahupoo, il cui significato è “mascella”, si sfidano al Billabong Pro Teahupoo (15-26 agosto) cercando di addomesticare questi giganti del mare che arrivano a toccare tra gli 8 e i 15 metri d’altezza.

Il surf è uno degli sport più popolari in Polinesia, tanto da attrarre migliaia di turisti appassionati che si avvicendano in “surf–trip” durante tutto l’anno. Noleggiando barche e avvalendosi dell’aiuto di guide locali è possibile, infatti, partire alla scoperta di luoghi inesplorati o poco conosciuti, soprattutto negli arcipelaghi lontani come quelli delle Isole Australi, delle Marchesi e delle Tuamotu.

La barriera corallina che circonda la maggior parte delle Isole provoca numerosi reefbreaks, punti di rottura dell’onda. Quando il muro d’acqua si infrange sulla barriera, le onde risultano potenti, profonde e particolarmente adatte ad essere domate.

Non solo. Le Isole di Tahiti sono anche ricche di shorebreaks in cui le onde si rompono sulle spiagge formando le beachbreaks, flutti ideali per i principianti che si avvicinano alla disciplina per la prima volta perchè di minore intensità.

Ma nell’arcipelago delle Isole di Tahiti si formano onde potenti anche in presenza di fondali bassi. Chiamate maoti dai locali, vengono surfate soprattutto da professionisti del mare trainati da moto d’acqua.

A 70 chilometri da Papaete, molto vicino al canale di Hāva'e, si può trovare la leggendaria Teahupoo che deve la sua fama mondiale alla sua smisurata potenza. Anche altri luoghi hanno acquisito notorietà nel tempo grazie a questi immensi muri d'acqua, come la zona di Papenoo sull’isola di Tahiti, Taapuna a Punaauia (Tahiti) e Temae sull’isola di Moorea.

Per chi è in vacanza e volesse inseguire l’onda perfetta può soggiornare in questi cinque paradisi tahitiani: l'Intercontinental Tahiti Resort che dal 2015 offre nuove ville-palafitte, il Manava Suite Resort Tahiti che possiede l’infinity pool più grande dell’isola da cui si gode di una vista mozzafiato su Moorea, il Le Meridien Tahiti con i suoi bungalow sull’acqua, il Radisson Plaza resort Tahiti, elegante hotel sulla spiaggia nera di Lafayette nella baia di Matavai e il nuovo eco resort di lusso The Brando (per approfondimenti leggere Resort da sogno in Polinesia: The Brando).