Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Golf: 4 resort esclusivi dove praticarlo tutto l’anno


Le destinazioni migliori per una vacanza sportiva e sotto il sole all’insegna dello sport del momento

di Alessandra Mattanza

Il golf è praticato da un numero crescente di celebrity, produttori e uomini d’affari per combattere lo stress, concludere affari o stringere contatti, ma anche per mantenersi in forma con un’attività piacevole all’aria aperta. E mai è stato più tremendamente alla moda. Siamo andati alla scoperta dei resort più belli dove praticarlo sotto il sole tutto l’anno e dove fare una bella vacanza con colleghi, amici o la famiglia.

A Marrakech il golf si mescola all’esotismo: l’elegantissimo nuovo ed eco-sostenibile Royal Palm Golf & Spa Resort, a soli 12 km dalla leggendario “Città Rossa”, reinterpreta le origini tropicali del gruppo Beachcomber Hotels grazie alla creatività dell’architetto mauriziano Jean Francois Adam. Che ha disegnato spazi infiniti che arrivano fino ai Monti dell’Atlante, con suggestioni di forme, colore e linee berbere, ispirandosi alle tende nomadi e giocando ombre e luci tra camere, suite e ville. Le decorazioni sono realizzate dallo Studio KO e da Marilin Spataro, servendosi dell’artigianato locale, mentre la meravigliosa piscina è riscaldata tutto l’anno e nel centro sportivo ci si può servire di trainer professionisti. Spettacolare è il campo da golf 18 buche, uno dei più scenografici del sud del Marocco, ideato da Cabell B. Robinson. Per rilassarsi la Spa firmata Clarins offre trattamenti per il corpo e il viso tutti marocchini col marchio ‘En d’autres Thermes’ (da provare il massaggio Supreme Rose), mentre i ristoranti viziano il palato con diverse eccellenti gastronomie: Le Caravane con quella internazionale, L’Olivier con quella contemporanea e Al Ain con quella marocchina.

Ai Caraibi il golf si accompagna all’esclusività e ai sapori creoli. A Exuma, una delle isole più esclusive delle Bahamas, si trova il campo da golf esclusivo disegnato dalla leggenda Greg Norman al Sandals Emerald Bay Golf, Tennis and Spa Resort, con 18 buche e 72 par, incastonato nella bellissima baia Emerald Bay.
Per dormire meritano anche le grandi e speciali ville di Grand Isle Resort & Spa, che ha pure una spiaggia favolosa ed è frequentato da molti gruppi corporate americani.

A San Diego il golf si lascia stregare dalla dolce vita. La Jolla San Diego La Torres Pines è davvero un posto speciale, con un grande campo dove si fanno i campionati e che è tra i preferiti di Tiger Woods. Ha un flair sia montano che marino, a picco su una scogliera rocciosa alta e spettacolare. Per un po’ di mondanità si può dormire in una delle ville di La Valencia, a pochi passi dalle spiagge più belle, dove fare il bagno o il surf. Un altro posto esclusivo in zona è Aviaria Golf Club & Resort, un vero paradiso isolato tra i monti, vicino alla stupenda spiaggia di Carlsbad.

Alle Hawaii il golf sa divenire davvero magico. Presso il Four Seasons di Lanai, isola famosa per essersi dedicata a questo sport, si può accedere a esperienze indimenticabili, grazie a un paesaggio mozzafiato e a un servizio da veri vip. Il Manele Golf Course, di Jack Nicklaus, sorge a picco sulla baia Hulopoe Bay, tanto amata dai surfisti.