Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Parigi insolita


Alla scoperta dei luoghi segreti della capitale francese attraverso un tour panoramico a bordo della mitica “2 Cv” guidata da un vero chauffeur parigino

di Rita Bossi

Se siete dei veri nostalgici delle auto d'epoca, il giro panoramico per le strade della Ville Lumière a bordo della decapottabile 2CV non ve lo toglie nessuno! Al volante della molleggiatissima, un giovane parigino doc vestito alla vecchia maniera con maglietta a righe e cappellino, vi scorrazzerà per le strade, svelandovi i segreti e le storie più intriganti di Parigi, la città più romantica che sa reinventare e incuriosire sempre con sorprese dietro l’angolo e in questo caso da riscoprire a bordo delle Citroën 2CV , ovvero le mitiche due cavalli.

Gli amanti e i più curiosi della '4 roues sous 1 parapluie' (4 ruote sotto un ombrello) potranno, con la guida al volante, rilassarsi e concentrarsi sulle bellezze del posto. Da Place Vendôme, la piazza più elegante d'Europa costeggiata da boutique, gioiellerie e alberghi di gran lusso alla Tour Eiffel, simbolo di Parigi e della Francia con una sosta a Trocadéro. E a pranzo? Niente paura, lo chauffeur vi condurrà a La Maison Blanche, locale esclusivo allestito in un raffinato loft sul tetto sopra il teatro degli Champs-Élysées. Questo ristorante, che domina Parigi, propone una cucina contemporanea dai sapori mediterranei, asiatici.

Il tour prosegue con una tappa a Montmartre, il celebre quartiere degli artisti dominato dalla basilica de le Sacré Coeur sosta per una camminata di pochi minuti, dove si scatta qualche foto ricordo, e poi di nuovo in marcia con la capotte aperta per alzarsi in piedi e sbirciare fra le vie e le piazze principali.

Merita una visita la casa della grandissima cantante Edith Piaf, oggi trasformato in un museo a lei dedicato nel quartiere di Ménilmontant. Questo è l’appartamento dove l’artista ha vissuto quando aveva diciotto anni e all’interno di questi spazi, si ripercorre la sua vita grazie a cimeli a lei appartenuti come i suoi dischi d'oro, quadri e statuette, alcuni pezzi del suo guardaroba personale.

Se vi appassiona il vintage e l’antiquariato non tralasciate il mercato delle pulci di Saint Ouen , dove tra tessuti colorati, libri antichi, mobili e vecchi vinili troverete sicuramente accessori unici e singolari. È uno dei più grandi mercati d’antiquariato d’Europa e conta 1500 tra botteghe, brocanteur e rigattieri.

Nel tardo pomeriggio rientro verso L'Hotel Napoleon, luogo di partenza del tour. L'albergo, amato anche da Dalì ed Hemingway, ha una bellissima terrazza con vista mozzafiato su Parigi.