Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Oscar 2016, i bar e i locali alla moda


Los Angeles, dove andare durante gli Oscar 2016: feste, eventi e molto altro. E i luoghi di Santa Monica, dove si tengono gli Spirit Awards, i premi del cinema indipendente

di Alessandra Mattanza

Come ogni anno, Los Angeles per il periodo degli Oscar (celebrati domenica 28 febbraio, dentro il Dolby Theatre nel complesso Hollywood & Highland, davanti a cui c’è un lungo red carpet) viene contagiata da una febbre incontenibile del divertimento, con tantissime feste di tutti i tipi, eventi e con un’atmosfera frizzante che si respira nell’aria. Siamo andati alla scoperta di tutte le tendenze 2016! E dei bar, con cocktail in tema, dove si possono incontrare le star, oltre a quelli sempre molto frequentati di The Beverly Hills Hotel e Bel Air Hotel e dello Chateau Marmont.

Al Beverly Hilton si è svolto l’evento con tutti i personaggi che sono stati nominati all’Oscar, il 2016 Academy Awards Nominee Luncheon. Da non perdere i cocktail esotici, e polinesiani, di Trader Vic’s. Se andate al bar di The London West Hollywood, venerdì 24 febbraio, a West Hollywood potete incontrare nel party Oscars Sisters Soiree della nuova Vivienne Westwood Penthouse, potete provare le Tanqueray No. Ten drinks, come “French 75,” “Southside," "Cosmopoliten" e “London Buck”, oltre che Rosario Dawson, Viola Davis e tanti altri.

Il Mr. C Hotel Beverly Hills, sempre la stessa sera, ospita il Pre-Oscar Party Global Green, per le celebrity con la coscienza verde e tra gli ospiti attesi ci sono Stevie Wonder, che si esibisce, Katy Perry, Orlando Bloom, Quincy Jones, e tanti “campioni” dell’attivismo ambientale come Nereida Chavez, Olivia Gorcey, Emma Leyson e Jazzmyn Stallworth. In ogni caso questi posti sono sempre interessanti per incontrare personaggi famosi nel mondo del cinema.

Il bar del ristorante Culina al Four Seasons Beverly Hills, dove si avvistano star ogni giorno in questo periodo, ha lanciato addirittura una serie di cocktail in tema con gli Oscar e con il periodo: il Ruby Red, sponsorizzato da Moet, con hanger vodka, cedro e limone e moet & chandon, Salt Road, con don julio tequila blanco, mescal e lime cilantro, The Revenant, ispirato all’omonimo film nominato per diversi premi in cui recita Leonardo Di Caprio, con bulleit rye, cardamaro, liquore nocello alla noce. La Spa dell’hotel ha pure un nuovo trattamento, creato apposta per la stagione degli Oscar, per cui le star vanno pazze al momento, basato su mezzo davvero innovativo: è il DNA Facial, una terapia per il viso del chirurgo plastico Dr. Moy.

Al ristorante Fig & Olive, il 26 febbraio, c’è la festa del consolato britannico con Eddie Redmayne, con un menù gestito totalmente da Gordon Ramsay, mentre Max Mara, BMW, Mac Cosmetics e Perrier-Jouët festeggeranno col party Women in Film le donne nel cinema al Hyde Sunset Kitchen + Cocktails (8117 Sunset Blvd.) e The Weinstein Company Late-Night Party si terrà al 1OAK (9039 W. Sunset Blvd). Un altro posto sempre a West Hollywood dove avvistare star ogni giorno, a pranzo e cena, fino a tardi, è AGO, di comproprietà di Robert De Niro.

Santa Monica ha pure i suoi Oscar, gli Spirit Awards, i premi del cinema più indipendente, conferiti un giorno prima dell’Oscar (il 27 febbraio quest’anno), al momento molto amati dalle star quanto la mitica statuetta. Vengono assegnati in un grande tendone sulla spiaggia e quest’anno ci saranno Cate Blanchett, Rooney Mara, Brie Larson, Jason Segel, Ben Mendelsohn, Cynthia Nixon, Jennifer Jason Leigh, Idris Elba and Paul Dano, con l’acqua Fiji come sponsor. Per tutto il periodo dei festeggiamenti il Fairmont Miramar Hotel & Bungalows ha creato un cocktail speciale che si serve nel suo ristorante FIG Silver & Gold Cocktail, con tequila Casamigos di George Clooney, quella silver e la tequila, con poi succo di limone, un uovo bianco e altri ingredienti segreti, guarnito con camomilla fresca. Le celebrity trascorrono diverso tempo nei nuovi bungalow presso la piscina del resort, che sono stati totalmente ristrutturati in uno stile marino elegante contemporaneo. Sono simili a villette sulla spiaggia e quindi ideali per avere privacy.

Per la notte degli Oscar, dopo le premiazioni molti vanno invece all’Elton John AIDS Foundation 24th annual Oscar Viewing Party, dentro il West Hollywood Park, a West Hollywood. Elton John e suo marito David Furnish, con sponsor Bvlgari, M.A.C. Cosmetics, Neuro Drinks, Diana Jenkins, Audi e altri, hanno lanciato come tema del party “Wonderful Crazy Night”, in tema follie. La gastronomia sarà affidata allo chef Gordon Ramsay e la musica al dj Johnny Dynell.