Questo sito contribuisce alla audience di panorama

New York per businessmen


Cosa fare e dove andare nella Grande Mela: gli indirizzi migliori per sfruttare al meglio il tempo libero durante un viaggio d’affari

di Alessandra Mattanza

Centro della finanza e degli affari, New York è una mecca dello stile e gusto maschili. A cominciare da Wall Street e dal centro finanziario, che è in vera rinascita attorno al nuovo World Trade Center. Vicino a questo si trova anche il World Financial Center con un giardino d’inverno di altissime palme e diversi ristoranti e locali che lo rendono molto frequentato nella pausa pranzo. Di fronte c’è il porto di yacht e barche a vela, dove ha la sua lussuosa imbarcazione Leonardo Di Caprio nel film The Wolf of Wall Street.
Ecco quali sono i luoghi più frequentati dai businessmen residenti a New York e dagli uomini d'affari di passaggio nella Grande Mela.

Per gli acquisti, un punto di roferimento anche di attori e star ora è Woolrich, che a Soho ha una vetrina dove si può fare shopping esclusivo e unico dei capi che vi si vedono. Oppure John Varvatos, a 315 Bowery e 122 Spring St., il grande magazzino Bloomingdale’s che ha un reparto di sartoria oltre a diverse boutique con prodotti all’ultimo trend, J Press York Street e Atelier, entrambi per chi cerca qualcosa di diverso. Per l’elettronica oltre ai vari Apple Store (quello più bello si trova sulla 5th Avenue) il più gettonato è l'outlet del settore: B&H . Molto interessante è inoltre il Sony Wonder Technology Lab, centro multimediale.

Robert De Niro ha dimostrato sempre di più di avere stile e classe. Da provare è il suo albergo The Greenwich Hotel, con un arredo simile a una elegante residenza, diverso per ogni stanza ed eclettico, spa giapponese con piscina in un tempio antico portato dal Giappone e ragazze che praticano massaggi camminando sulla schiena (è prediletto da trader e broker al momento nella pausa pranzo), lenzuola Bellini e nei bagni delle stanze c’è una linea di prodotti organic di lusso ai profumi di oceano e lavanda, Red Flower. Alle pareti sono appesi i quadri di De Niro Sr, padre dell’attore, che vedrete ripresi nei sottobicchieri. Altri hotel molto frequentati sono il Four Seasons, dove sono state girate scene di Arbitrage, con Richard Gere: mentre per gustare un drink al bar dopo il lavoro o per “power breakfast”, colazioni di lavoro, l'indirizzo giusto è The Hudson, con bar e terrazza sempre animati da un pubblico alla moda, o The Gramery Park, con opere di Julian Schnabel e bar e locali altrettanto cool.

Frequentati da tantissime modelle e attrici anche i ristoranti di De Niro, come Nobu Next Door, mentre tanti uomini d’affari e banchieri vanno al Tribeca Grill e alla Locanda Verde. Altri locali: Cipriani Wall Street, col Cipriani Club 55; Del Posto, con gastronomia di Lidia Bastianich; Momofuku Mà Peche, Perry St dello chef Jean-Georges Vongerichten. Un posto nuovo e di moda è la steakhouse Mastro’s, spesso con musica dal vivo, per ottime bistecche.

Tra i bar e i nightclub più quotati ci sono The Top of the Standard e la discoteca penthouse Le Bain, Merchants NY Cigar Bar, il club di burlesque The Box e Duane Park.