Questo sito contribuisce alla audience di panorama

New York: i locali piú alla moda del momento


Tutti i posti più amati dalle star e dai newyorchesi, frequentati durante gli eventi più importanti, dai gala alle feste del Met Ball

di Alessandra Mattanza

A New York i locali alla moda cambiano di continuo. E con le feste e le numerose star in città durante il Tribeca Film Festival 2015 e il recentissimo Met Ball 2015 si è stilata la nuova lista dei posti più “in” per “passaparola”. Ecco i più frequentati.

Olivia Wilde è stata la “regina” del Tribeca Film Festiva 2015, vincendo anche il premio per il documentario in cortometraggio Body Team 12, diretto da David Darg e da lei prodotto, sugli operatori dell’Ebola in Liberia, oltre che a presentare il film Meadowland, da lei interpretato e prodotto. E la sua festa è stata la più bella della manifestazione, rilanciando il nightclub PH-D Rooftop Lounge del Dream Hotel Downtown.

Tra i bar più quotati ci sono: The Happiest Hour, in stile tiki, che ha aperto a ottobre, “sfoderando” party frequentati dalle celebrity, e presto aprirà un attesissimo cocktail bar; The Late Late, prediletto da attori e socialite oltre che personaggi del mondo della musica e del rock e famoso per il suo cocktail alla menta Minty Fresh; The Nomad Bar, collegato con The Nomad Hotel, che ha lo spirito di una taverna chic.

Tra i ristoranti il più ambito del momento, con una lista di attesa di sei settimane per prenotare un tavolo (se si è disposti a cenare alle 18 si hanno più possibilità…) e perfino di difficile accesso al bar, è The Polo Bar, che ha aperto circa tre mesi fa. Il design degli interni è di Ralph Lauren ed è frequentato da Bradley Cooper, Karlie Kloss, Rihanna, Ivanka Trump. Da provare il cheeseburger, il corned beef sandwich e, come dessert, il brownie sundaes. Prediletto da donne bellissime come Natalie Portman, Gwyneth Paltrow e tante modelle è pure il californiano Upland, che ha aperto ad ottobre scorso ed è noto per gli ottimi piatti in cui si sostituisce l’anitra al pollo.

Tra gli hotelThe Mark Hotel, dove le star si sono incontrate prima e dopo il Met Gala 2015, riconsacrandolo a meta chic, dopo che è comparso anche nella serie glamour Gossip Girl. Tra gli ospiti c'erano oltre a Anna Wintour, Adrien Brody, Claire Danes, Edward Norton, Emily Blunt, Karlie Kloss, Kate Hudson, Katie Holmes, Mario Testino, Michael Bloomberg, Michael Kors, Naomi Campbell, Reese Witherspoon, Robert Pattison, Maggie Gyllenhaal, Sienna Miller, Solange Knowles, Tommy Hilfiger, Tory Burch, Zac Posen

Tra i nightclub sono molto di moda i club dove si sono svolti gli afterparty del Met Ball come quello di Lady Gaga, Madonna, Miley, Lorde e J.Law al club del Paramount Hotel per il burlesque bash di Alexander Wang e quello di Rihanna al Up&Down.