Questo sito contribuisce alla audience di panorama

New York: estate nella Upper West Side


Nel quartiere più affascinante e verde di Manhattan, ricco di parchi e animato da eventi fino a ottobre

di Alessandra Mattanza

Ricordate il film C'è posta per te con Tom Hanks e Meg Ryan? I due andavano a caccia di avventure romantiche in un quartiere bellissimo, quello amato e prediletto da una sua residente, la sceneggiatrice del film e famosa scrittrice Nora Ephron. L’Upper West Side, che ha anche ispirato tanti film di Woody Allen, è ancora proprio così, il quartiere più affascinante, dove si scopre la New York più storica. In più, molte delle sue bellissime townhouse sono state rinnovate, nuovi ristoranti e locali, come boutique alla moda, hanno aperto e vi si sono trasferiti tanti trader di Wall Street che ogni giorno fanno la spola (chi con autista Uber, chi con moto di lusso che va di moda) tra qui e Downtown. Essendo una delle zone più verdi della City, circondata da parchi e con stradine costellate da alberi, è stupenda in estate, quando la  si svolge all’aperto e ci sono tanti eventi, come a settembre e ottobre, quando si scoprono i colori delle foglie autunnali.Avventuratevi nel quartiere partendo da Columbus Circle e seguendo la via Broadway fino al Lincoln Center, che in estate, sulla grande piazza antistante con la grande fontana, organizza diversi eventi come Midsummer night Swing at Lincoln Center, dove si balla al ritmo di musica.

Andate a pranzo o a fare colazione (famosi i brunch come la power breakfast), o una cena romantica, da Jean-Georges , il ristorante del famosissimo chef prediletto da tante star, dentro il Trump International Hotel & Tower su Central Park West (vi hanno girato anche una scena di The Wolf of Wall Street con Leonardo Di Caprio, oltre che tanti altri film). Quest’anno sia l’albergo che il ristorante festeggiano il 20° anniversario dall’apertura. E’ uno dei pochi hotel di lusso con camere grandi quanto appartamenti, con anche un salotto e una moderna cucina. Nella zona residenziale abitano anche molti uomini d’affari, diplomatici, governativi e politici. Lo chef Jean-Georges Vongerichten per questa occasione ha organizzato il pacchetto “Platinum Anniversary with Jean-Georges (20.000 $, per prenotazioni tel. 001-888-448-7867)”, che include una notte in una suite esclusiva con vista sul parco, un’ora di corso di cucina con lui, una cena per due comprensiva di un menù gastronomico con diversi vini da abbinare, una colazione americana per due da Nougatine, due massaggi e due trattamenti viso esclusivi nella spa, una bottiglia in camera del Billecart Salmon Champagne.

La Broadway Mall Association nel 2017 celebra pure il suo 30° anniversario con una imponente mostra di arte pubblica, Joy Brown on Broadway: gigantesche sculture di bronzo con atteggiamento divertente si estendono dalla W 72nd St alla W 166th St.

Fino al 13 agosto ci sono anche gli spettacoli del teatro all’aperto dentro il parco di Central Park, Shakespeare in the Park.

Mostre interessanti si trovano sempre all’American Museum of Natural History, mentre un viaggio tra le stelle imperdibile è quello nel suo Planetarium.

Da vedere nel quartiere ci sono le vie Columbus Avenue e Amsterdam Avenue, ricche di negozi, ristoranti e caffè suggestivi con atmosfera un po’ europea, e Central Park West, che costeggia Central Park, si ammirano alcune delle architetture più belle della City, con palazzi straordinari, dove vivono molti attori famosi. Tra questi c’è pure The Dakota, dove usava vivere e di fronte a cui è stato ucciso John Lennon. Yoko Ono vi risiede tuttora. Tutte le vie sono collegate da strade su cui si susseguono stupende e storiche casette, ognuna con una sua personalità.

Un posto davvero speciale è il Boat Basin Cafe, presso il fiume Hudson River, nella splendida cornice del parco Riverside Park e con un porticciolo di houseboat, yatch e barche a vela.

Un ristorante storico, che è stato rinnovato, è Tavern On The Green, mentre tra gli altri locali si distinguono il Cafe Luxembourg e Nice Matin, di ambiente francese, e il romantico Cafè Lalo che ha fatto da sfondo a molti film e di notte serve pure buoni cocktail.

Molto alla moda è il bar sul tetto dell’Empire Hotel e, se si dorme qui, si può usufruire anche della piscina sul tetto, aperta sia ai residenti che agli ospiti.