Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Nell’America di Hillary Clinton


Tra i luoghi più belli della prima candidata donna alla Casa Bianca: da Chicago a Washington

di Alessandra Mattanza

Hillary Clinton è la prima donna nella storia a correre per la Casa Bianca, alle presidenziali americane. Ma è anche un’appassionata viaggiatrice, una buongustaia, e una a cui, come lei stessa dice, piace godersi la vita. Siamo andati alla scoperta dei suoi luoghi, quelli più interessanti e trendy e quelli dove si sta svolgendo una delle campagne elettorali più agguerrite della storia.

Hillary è nata a Chicago ed è cresciuta nel quartiere di Park Ridge, un sobborgo borghese e proletario, caratterizzato da edifici di mattoni rossi.

Ha frequentato la Yale Law School e tutto il campus e la zona dell’università resta sempre un luogo molto interessante da visitare, provando anche i locali interni, come caffè e ristoranti. Si trova nella splendida New Haven, tra il verde Connecticut.

Hillary si è sposata nel 1975 con Bill Clinton a Fayetteville, in Arkansas, ed è stata la first lady di questo paese per dodici anni. Spettacolari sono diversi suoi parchi.

A Washington i Clinton, oltre che aver risieduto alla Casa Bianca quando Bill era Presidente, soggiornano o frequentano lo storico The Willard Intercontinental, dove si sono fermati perfino Abraham Lincoln e Dr. Martin Luther King Jr., The Hay-Adams, prediletto anche da Obama, e l’Omni Shoreham Hotel, che pare essere il favorito di Hillary, insieme al ristorante Bistro Bis, a Capitol Hill.

Hillary ha il suo ufficio a New York a Midtown (120 West 45th Street), mentre i suoi maggiori quartier generali sono a Downtown, al Manhattan Phone Bank (52 Broadway), e a Brooklyn Heights (1 Pierrepont Plaza). I Clinton sono sempre stati molto attivi nel quartiere di Harlem, aprendo uffici lì e contribuendo alla sua rinascita. La Bill, Hillary & Chelsea Clinton Foundation ha sede nella 6th Avenue e ha molti programmi e progetti in America, a Haiti e in Africa. Hillary ammette di essere una foodie e di aver provato diversi ristoranti a New York e dintorni, tra cui le piacciono molto Red Rooster (uno dei favoriti pure di Bill), ideale la domenica per un Gospel brunch, Hillstone, nel quartiere di Flatiron e a Midtown East. Ha una casa a Chappaqua, dove la si vede spesso al Lange’s Little Store, e si spinge nella località di Troy per mangiare la pizza nella DeFrazio’s Pizzeria e a Brooklyn nella pizzeria hip Roberta’s a Bushwick.