Questo sito contribuisce alla audience di panorama

I negozi di Rio de Janeiro: la mappa


Perdersi a Ipanema. Nel quartiere più ricco della città, dove anche il cioccolato è di design e la cucina stellata

di Marco Morello

1. Gero - Rua Aníbal de Mendonça, 157
Tra le specialità della cucina: stinco di agnello con patate e carciofi; ravioli di vitello in salsa di funghi. Da gustare lanciando occhiate ai vari tavoli, dove ogni sera siedono attori, artisti, modelle. Gero è uno dei locali più alla moda della città, impreziosito dai tocchi moderni e chic voluti dall’architetto Aurelio Martinez Flores.

2. Interstudio - Rua Visconde de Pirajá, 595 
Qui si comprano pezzi d’arte di ottima qualità, difficili da trovare altrove. Su tutti, le sculture realizzate dagli artigiani del Pernambuco, lo stato del nordest del Brasile con una rinomata tradizione nella lavorazione del legno. Oggetti delicati, complicati da mettere in valigia. Ecco perché il negozio si offre di spedirli in tutto il mondo. 

3. Wöllner - Rua Visconde de Pirajá, 511 
In Brasile il brand si è affermato come un’icona dell’abbigliamento casual, al maschile e al femminile, accessori inclusi. Nel negozio di Ipanema si trovano camicie, polo, T shirt, shorts e scarpe (le più gettonate in camoscio con lacci di cuoio) da indossare subito, per esplorare la città con leggerezza e tocchi allegri di stile.

4. Q Chocolate - Rua Garcia D’Ávila, 149 
In vendita c’è anche la barretta dalla forma ondulata creata ad hoc per la famiglia Aquim, cioccolatieri da generazioni, dall’architetto Oscar Niemeyer. Ma il design, comunque onnipresente e molto gradevole in questa boutique del gusto, conta fino a un certo punto. Protagoniste sono le mille delizie preparate lavorando con sapienza e tecniche antiche il cacao brasiliano.

5. Olhar o Brasil - Rua Garcia d’Ávila, 196 
“Sguardo sul Brasile” è la traduzione dal portoghese del nome di questo negozio, che propone mobili, lampade, oggetti di design piccoli e grandi decorati con motivi tipici del Paese sudamericano: uccelli e fiori dai colori vivissimi, foto d’epoca di Rio e dintorni. Spesso i proprietari organizzano mostre di artisti contemporanei ed eventi, incluse cene curate da chef stellati.

6. Gilson Martins - Rua Visconde de Pirajá, 462 
Tra i suoi clienti c’è anche Madonna. Le sue borse, che includono una linea al maschile, sono state in mostra al Louvre e sono in vendita nel negozio del MoMA. Gilson Martins è un designer eclettico, che usa materiali riciclati e decorazioni di ogni genere, incluse miniature della bandiera brasiliana, per creare accessori dall’identità inconfondibile.

7. Blue Man - Rua Visconde de Pirajá, 351 
Quando il look si riduce a una striscia di tessuto, è il particolare a diventare decisivo. Dal 1972, i costumi da bagno Blue Man dettano lo stile carioca tra le onde. Con uno slogan che è un buon augurio e un ottimo proposito: “Essere bello in spiaggia”. Grazie a una vestibilità perfetta e a stampe briose, in sintonia con lo spirito di Rio.

8. A Gentil Carioca - Avenida Epitácio Pessoa, 1674 
Una galleria gestita da tre artisti, molto frequentata, che promuove la creatività brasiliana nel mondo. L’indirizzo principale è nel centro di Rio, a Ipanema c’è un secondo spazio espositivo (con veranda per letture e incontri) che testimonia il successo dell’iniziativa. Varie le collaborazioni, a partire da quella con il New Museum di New York.