Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Miami Art Basel e Miami Design District


La città più eccitante della Florida si colora di arte e design, dalla Art Basel alla Art Week, ecco gli eventi da non mancare

di Alessandra Mattanza

È cominciata Miami Art Basel e l’aria di feste, arte e design che circonda la città è contagiosa e piena di tendenze. Sono ben 267 le gallerie presenti quest’anno dal Nord America, dall’America Latina, dall’Europa e dall’Asia, con nuove star emergenti, oltre che già affermate, e maestri di opere moderne e contemporanee, sculture, installazioni, quadri, graffiti, arte pubblica, fotografia. Film e performance musicali e visive colorano ancora di più questa kermesse che si estende oltre che nei padiglioni interni all’esterno presso Collins Park e SoundScape Park e in moltissimi gallerie d’arte perfino esterne alla manifestazione. Il settore Nova presenta poi opere mai viste per la prima volta. Ecco tutti gli eventi e anche i posti da non mancare per una visita a Miami durante, ma perfino dopo il grande evento, perché sempre interessanti per scoprire qualcosa di nuovo e insolito.

L’attore Adrian Grenier, famoso grazie alla serie e al film Entourage e attivista per l’ambiente, ha deciso di presentare qui insieme a DELL la sua più grande iniziativa come curatore e ambasciatore per la sua Lonely Whale Foundation, organizzazione che protegge le balene. Il 4 dicembre in un grande gala, con musica del dj Wild Belle, presenterà una mostra con quadri di diversi artisti in tema con questi cetacei (qui in esclusiva alcune immagini per ICON) e l’oceano, nello spazio MAPS BACKLOT (342 NW 24th Street), dove si svolgono sempre mostre interessanti. Si potrà provare addirittura un’esperienza virtuale.

La Volkswagen lancia il design della nuova Passat 2016, con un evento di guida e prova pratica, sempre il 4 dicembre, nello spazio Fusse Studios (327 N.E. 59th Terrace), altra area contemporanea che fa tendenza nel settore arte, arredo e design.

Allo stesso tempo è stata lanciata tra gli altri da Craig Robins e Mathieu Le Bozec la 2015 Miami Art Week, nel Miami Design District, epicentro del lusso, della moda e della cultura, con svariati locali, negozi e gallerie. Da vedere le da poco inaugurate boutique di Hermès e Fendi, che hanno assimilato lo spirito locale mescolando l’interior design all’arte contemporanea con esposizioni a rotazione, l’installazione di arte pubblica di Snarkitecture per il periodo delle vacanze (fino al 3 gennaio), le mostre al Public Art Institute of Contemporary Art Miami, la Bossa Gallery, specializzata in fotografia fine art brasiliana, Lenny Kravitz: FLASH, la mostra fotografica del famoso musicista, presentata da The Leica Galleries e Reiner Opoku, il nuovo spazio espositivo di Louis Vuitton con la collezione di Objets Nomades (fino al 10 febbraio) inclusa la sedia Lounge Chair, del designer danese Marcel Wanders, turchese detto Ocean Drive, ispirato dai colori dell’artchitettura art decò della città.

Tra i ristoranti sono da provare Michael’s e MC Kitchen, con gastronomia da grande chef e arredo di design.