Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Los Angeles, design, novità e trend per la stagione dei premi


Dai Golden Globes agli Oscar passando per i Grammy Awards: è questo il periodo migliore per visitare la città californiana

di Alessandra Mattanza

Los Angeles è in piena movida per la stagione dei premi che prosegue fino agli Oscar, con vari eventi e manifestazioni, le tante novità che sono in cittá, come i trend, sia nel campo dell’architettura, dell’arte, del cibo, della moda, del beauty. E’ di certo il posto dove essere adesso!

The Broad, il nuovo museo di arte moderna e contemporanea, a Downtown, opera di Diller Scofidio + Renfro, è stato fondato dai filantropi Eli e Edythe Broad ospita oltre 2.000 opere contemporanee tra cui Jean-Michel Basquiat, Barbara Kruger, Jeff Koons, Cindy Sherman, Robert Rauschenberg e altri. Ci sono pure spettacolari installazioni. La sua architettura contrasta con un’altra stupenda: quella della Walt Disney Concert Hall, ideale per un concerto in ambiente design. Un museo che ha invece tante altrettanto fantastiche e originali installazione è il LACMA a Central L.A..

Il mondo dei Golden Globes (la premiazione è l'8 gennaio 2017 al Beverly Hilton Hotel) si raccoglie intorno ai locali del Four Seasons Hotel a Beverly Hills. Vanno di moda i mercoledì al nuovo bar Vinoteca, creato da un’idea del Sommelier italiano Luca Bruno per onorare i vini classici e d’elite italiani e i loro „discendenti“ californiani. Ha un menù di crudo, oltre che stuzzichini dal Farmers Market di Santa Monica e altri italiani. Vanno molto di moda come cocktail il Carosello, a base anche di assenzio, oppure le birre artigianali italiane, i vini californiani ispirati da quelli italiani, o gli "icon wines from the coravin". Prediletto da molte star è il brunch della domenica a Culina Restaurant, con un buffet con tutte le gastronomie del mondo. Come il nuovo Espresso Bar ha portato il trend del caffè e della colazione all’italiana.

Un altro trend e personaggio che sta dominando il "mondo dei capelli“ a Los Angeles è il famoso hair stylist napoletano Vito, nel suo Vito Esposito Salon. Da lui vanno tutti, ma non vuole fare troppi nomi, anche se per indiscrezioni esterne abbiamo saputo di Eros Ramazzotti, Britney Spears, la giornalista Maria Shriver e tanti altri. "Di solito quasi tutte le star dei red carpet dei Golden Globes e degli Oscar passano da noi prima...“, dice Vito. La particolarità di questo salone in una delle migliori zone di Beverly Hills è che Vito fa feste favolose, con gli artisti di Los Angeles che espongono alle sue pareti e vendono opere come in una galleria. Come trend del momento? "Lo stile ora è più personalizzato, diverso per ognuno. In genere gli uomini vogliono sperimentare adesso con forti contrasti di colore come platino, biondo e colori „sun-kissed“, mentre nei tagli si vedono linee nitide, rasature nel retro e ai lati, drastiche disconnessioni. E per l’uomo va ancora raccogliere i capelli dietro a cipolla, anche se ora con solo appena un paio di ciocche“, spiega Vito.

Il mondo delle star e delle modelle si "ritira" in questo periodo invernale nei discretissimi hotel nella zona più alla moda ed emergente di Santa Monica. Shutters on the Beach è conosciuto per fughe romantiche come per i suoi locali: da Coast si può mangiare con vista sulla spiaggia in ambiente informale e molto carino è anche il bar, dove il pomeriggio ci si incontra per sorseggiare un bicchiere di vino; 1 Pico ha atmosfera molto elegante ed è preferito la sera per una cena a due; la cosiddetta Living Room dell’hotel, dove si sorseggiano drink o si assaggiano spuntini (va di moda il crudo) come il bar sono un punto d’incontro locale della scena mondana anche a tarda notte.

Grazie alla sua discrezione diverse celebrity "svernano“ e risiedono per periodi a Casa Del Mar. Le stanze hanno un ambiente familiare, con uno stile tra il mediterraneo e il contemporaneo e un design unico. Molto popolare per power breakfast, colazioni, e pranzi di lavoro di uomini d’affari è il ristorante Terrazza Lounge, dove anche le pizze sono squisite, in particolare quella ai frutti di mare. La sera al suo bar si sorseggiano cocktail, mentre nel salone a salotti si suona musica dal vivo. L’elegante ristorante Catch ha una gastronomia a base di pesce e di crudo. Molto amati sono i massaggi (tra cui il Magnesium Wellness Massage che dà energia), organizzati con vista sull’oceano o nelle sale più riservate della spa, e i trattamenti per il viso anche per uomini (come il Gents Facial).