Questo sito contribuisce alla audience di panorama

La rinascita di Atene


Dai nuovi musei ai moderni boutique hotel, dai quartieri di tendenza ai locali food. Alla scoperta della capitale greca per le vacanze di Pasqua o il ponte del 25 aprile

di Rita Bossi

Quello che si percepisce nel momento in cui si mette piede ad Atene è un'energia vivace, gioiosa, contagiosa, di una città che sta vivendo un periodo di grande rinascita culturale e artistica. Nel fine settimana si è subito coinvolti dalla gente per strada, dai tanti locali aperti in questi ultimi anni da una generazione di giovani imprenditori, chef, artisti, designer e architetti, dal piacere di sedersi a un tavolo in uno dei quartieri alla moda. 

Da Psiri a Kolonaki
Quartieri emergenti imperdibili come Keramikòs e Koukaki (quest'ultimo uno più antichi di Atene dove si sviluppa la movida ateniese) e zone da non perdere come Kolonaki, hub di negozi di lusso, eleganti caffè, bar alla moda e gallerie d’arte. Qui che si trova Apivita, un experience store perfetto per le shopaholics del terzo millennio che vogliono provare, toccare, annusare gli eccellenti prodotti di bellezza naturali a base di propoli, miele e derivati o godersi trattamenti "espressi" nella spa al piano inferiore. Poco distante c'è Yoleni's (l'Eataly greco) con prodotti freschi e locali da comprare, ottimo anche per fermarsi per uno spuntino. Kolonaki è anche il quartiere-vetrina della capitale, tutto antichi caffè (si trova anche Carpo, il caffè-torrefazione che vende miscele classiche o aromatizzate alla mandorla, nocciola, cannella, vaniglia, arancio e amaretto e frutta secca di ogni) e negozi di tendenza, dove la discreta Xanthou Street allinea le griffe più prestigiose del made in Greece. Qualche nome? Andronikos Sagiannos, designer di gioielli tra i più acclamati, produce pezzi più moderni ed astratti, pura arte; Venia Mitropanou, creatrice di borse, cappelli, bijoux in stile etnico. 

Hotel minimal e ristoranti top
All’interno del centro storico e nei quartieri più vivaci sorgono nuovi boutique hotel dal design minimale. Il New, un 5 stelle fresco d’apertura, ultima fatica dei celebrati fratelli brasiliani Fernando e Humberto Campana. Nuovo di zecca Periscope, dallo stile contemporaneo con camere futuriste. Per vivere un’esperienza in grande stile bisogna concedersi almeno un aperitivo sul rooftop dell’Hotel Grande Bretagne, luogo storico che ha ospitato e ospita i più grandi personaggi locali e internazionali. Vista magnifica sulla città. E per un boccone? Vicino piazza Sintagma Zonars, un locale storico dove servono gli evergreen della cucina greca con tocchi ultramoderni (la sua moussaka è una delle migliori di Atene). Emozioni papillari offerte al Vezene frequentato dagli appassionati del buon cibo. Ingredienti pregiati come la bottarga dell’isola di Lefkada, i funghi selvatici di Evia, i pistacchi di Egina, sono tra i protagonisti principali dei menù di questo ristorante. Non molto lontano, il Cookoovaya, aperto da cinque chef che offrono una cucina greco-mediterranea sofisticata. Va di gran moda quindi è necessario prenotare.

I nuovi luoghi della rinascita
Nell'ultimo anno sono stati costruiti parecchi edifici. Gioiello architettonico, la Stavros Niarchos Foundation Cultural Centre, nel quartiere Kallithea, disegnato da Renzo Piano, sede del nuovo Teatro dell’Opera e della Biblioteca Nazionale. I visitatori possono passeggiare attraverso il parco, che ospita costantemente concerti, lezioni di yoga, proiezioni cinematografiche ed eventi. Nuovissimo anche il Museo Nazionale di Arte Contemporanea, aperto nella sede dove una volta sorgeva la distilleria reale, e per chi mette piede per la prima volta ad Atene, sono irrinunciabili il Museo dell'Acropoli, capolavoro in vetro dell’archistar Bernard Tschumi, con vista sul Partenone e il Museo di Arte Cicladica che custodisce preziose statuette che hanno ispirato importanti artisti moderni, come Pablo Picasso e lo scultore inglese Henry Moore. E' possibile conoscere il volto più contemporaneo di Atene con l’aiuto di una guida locale delle nuove agenzie di “walking tour” (Discover Greek, Beyond Athens e Big Olive Walks) di giovani ateniesi attraverso un tour personalizzato andando oltre i classici punti d’interesse.