Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Ibiza: dove divertirsi, mangiare e dormire


Per un weekend lungo a settembre l’isola delle Baleari è tra le più gettonate per chi è alla ricerca di relax o di movida sfrenata

di Chiara Degl’Innocenti

Per chi è alla ricerca del buen retiro settembrino, nella top five delle destinazioni, Ibiza mantiene lo scettro grazie alle baie con l’acqua verdissima e piena di pesci come in un documentario della National Geographic, i tramonti mozzafiato e, volendo, la movida che non molla mai.

Dove Mangiare
Non c'è niente di meglio che trovare un posto dove sedersi al El Chringuito Cala Gracioneta e, con un bicchiere di bianco ghiacciato, godersi la musica di sottofondo, aspettando una delle migliori paella dell’isola.

Dove ballare
I nottambuli già lo sanno: la discoteca con la “d” maiuscola è lo Space dove ogni martedì si esibisce il maestro Carl Cox del remixer di musica house e techno inglese.

Dove godersi il tramonto
Dopo il Café del Mar sempre più estasiati viaggiatori hanno premiato della loro presenza il Sunset Ashram, a Cala Comte, un locale arroccato sulla roccia e affacciato su un mare verde smeraldo. Il tramonto si celebra anche a Cala d’Hort dove il sole crea dei giochi di luce tali da annoverare la spaiggia tra le più romantiche al mondo.

Dove ritirarsi
Il  ME Ibiza a Santa Eulalia (che fa parte della collezione internazionale di alberghi indipendenti e fuori dal comune The Leading Hotels of the World), aperto fine ad ottobre, è un sofisticato beach resort protetto da una baia una baia isolata ed esclusiva, accessibile agli yacht. Le 26 suite hanno una piscina privata e un’assistenza personalizzata. Ma non lasciano niente al caso anche le 179 camere caratterizzate da un decoro minimalista e da arredamenti chiari che ben ricordano il gusto locale. Da provare il The Rooftop Restaurant & Bar dove si possono gustare sapori mediterranei o Salt and Sea che propone piatti salutari dal gusto tipicamente spagnolo.