Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Fuga romantica a Mauritius


Nell’isola dell’Oceano Indiano, piccolo paradiso dell’Africa, per un vacanza in coppia all’insegna del romanticismo

di Carla Brazzoli

Con temperature miti tutto l’anno, Mauritius è una delle destinazioni più amate dai viaggiatori in cerca di paesaggi da cartolina, mare cristallino e spiagge da sogno. Gli amanti delle immersioni subacquee, dello snorkeling e della pesca d’altura preferiscono programmare le loro vacanze tra novembre e aprile mentre il periodo maggio-ottobre (ovvero l’inverno locale) è ideale per chi ama fare kitesurfsurf. A febbraio sono i più romantici a sceglierla per una fuga d’amore paradisiaca, per lasciarsi travolgere dall’atmosfera magica fatta di storia, cultura ed enogastronomia creola.

Tra le proposte più interessanti dell’isola c’è quella del Victoria Beachcomber Resort & Spa che ha ideato una nuova formula adult-only pensata per rendere ancora più speciale ed esclusiva una vacanza in coppia: Victoria for 2. Ovvero una zona appartata rispetto al resto del resort, composta da 40 camere affacciate su una spiaggia privata con servizi dedicati, accesso alla piscina riservata, cena a lume di candela davanti a un tramonto mozzafiato e accesso a tutti i servizi del resort, inclusa la spa con il trattamento di coppia nella cabina Feng Shui. Victoria Beachcomber Resort & Spa è a Pointe aux Piments, nella parte nord-ovest dell'isola, dove si trovano le spiagge più bianche e meno ventilate.

A Mauritius è anche possibile dormire sotto le stelle: l’eco-resort Bubble Lodge, all’interno del Domaine de Bois-Chéri, mette a disposizione tre enormi bolle trasparenti in pvc con vista  sul cielo stellato e sulle piantagioni da tè. Nelle bolle si gode di tutti i comfort  di una camera d’albergo con zona notte e piccolo soggiorno. Il bagno all’esterno regala l’emozione di una doccia immersi nella natura. Per la cena si può scegliere il ristorante Club House o il ristorante nel romantico giardino dove gustare le specialità di carne e di pesce.

Un tuffo nel passato dell’isola è possibile soggiornando all’Heritage Le Château, una casa coloniale del 1765 situata lungo la costa meridionale di Mauritius, presso il Domaine de Bel Ombre, Dopo un’importante ristrutturazione è diventata un elegante resort che riporta al periodo coloniale. Nella suite presidenziale si ammirano lussuosi lampadari veneziani, antichi specchi, oggetti di argenteria e vasi di porcellana.