Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Florida, Hemingway e il mito della pesca


Viaggio avventura alla scoperta di alcuni dei luoghi prediletti dallo scrittore americano e da pescatori ecologici e amanti della natura

di Alessandra Mattanza

La Florida è un’ottima meta per i patiti dalla pesca, e vanta un buon clima e sole tutto l’anno. Hemingway era un grande appassionato della pesca al marlin (il periodo va da dicembre a giugno), il pesce spada, a cui aveva ispirato perfino un libro Il vecchio e il mare. Siamo andati alla riscoperta dei suoi luoghi e della sua passione per un viaggio avventuroso tra il mare blu e il nuovo trend, di cui si sono appassionati tanti uomini d’affari.

Se andate a pescare assicuratevi prima di tutto che si tratti di un’esperienza ecologica, nel rispetto dell’ambiente, della fauna e della flora marina, di una pesca ecosostenibile. Due degli esperti più consigliati sono:   il capitano Alex Adler, a Islamorada (per contattarlo: tel. 001-305-5221984) e il capitano Ray Rosher, a Miami presso Coconut Grove (tel. 001-305-5960419).

Islamorada vanta una tradizione della pesca da quando vi andò a vivere il giocatore di baseball Ted Williams, appassionato di questo sport e che portava anche in mare tanti amici famosi. Oggi gli appassionati si raccolgono all’Islamorada Fishing Club, che aiuta anche nel trovare alloggi o affittare ville e appartamenti.

Il regista John Huston invece prediligeva Key Largo, dove girò pure l’omonimo film con Humphrey Bogart e Lauren Bacall e dove vanno anche a pesca tutt’oggi molti uomini d’affari locali e di New York. Tutte le isole keys sono famose per praticare questa attività. Per tenervi informati mese per mese, seguite il calendario degli eventi.

La catena degli hotel The Ritz-Carlton sostiene campagne ambientalistiche di salvaguardia degli animali, come quella “Adopt a Lion”, con la possibilità di adottare i leoni,  e dedicano quindi particolare attenzione alla pesca ecologica. Alcuni dei migliori resort dove si pratica sono quelli presso Coconut Grove, di Fort Lauderdale e di Sarasota, che vanta un Beach Club molto trendy e una spa santuario con cure anti-età anche per uomini. A Sarasota non mancate di andare alla bellissima spiaggia di sabbia bianca Siesta Key Beach al tramonto, quando imperversa festa e musica.

Uno dei luoghi dove Hemingway amava avventurarsi a pescare è Key West. Esplorate la sua ultima casa e museo, dove vivono ancora i discendenti dei suoi gatti. E i suoi posti preferiti come lo Sloppy Joe’s Bar (201 Duval St), che è ora Captain Tony’s Saloon e che un tempo era di proprietà dell’amico e suo compagno di pesca Joe Russell.  Lo scrittore vi incontrò perfino la giornalista Martha Gellhorn, che divenne la sua terza moglie. Vi consigliamo di vedere il film per la TV Hemingway & Gellhorn, con Nicole Kidman e Clive Owen, dove si scorgono diversi suggestivi paesaggi e scorci locali. Nel ristorante caraibico Blue Heaven Restaurant si trova invece la palestra dove lui amava esercitarsi con la box. Per dormire, e un’esperienza unica per chi ama il mare, si consiglia un resort esclusivo su di un’isoletta di fronte a Key West collegato con una sua barca, il Sunset Key Cottages Resort.