Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Denver, a tutto West


E’ la città più alla moda del Colorado. Da non mancare, fino a settembre, la grande mostra sull’evoluzione dello stile western

di Alessandra Mattanza

Denver, in Colorado, è la nuova capitale cool. Downtown è in pieno fermento, così come tanti quartieri periferici. Inoltre, l’economia sta andando molto bene, al punto che al momento vi si trasferiscono circa 1.000 persone alla settimana. Il clima favorevole, mite e secco, le Rocky Mountains, le stupende montagne circostanti e lo spirito liberale e creativo contribuiscono a favorire uno stile da “dolce vita”, mentre il trend del momento mescola il design contemporaneo e la street art al tradizionale spirito West.

Il Denver Art Museum è uno dei più quotati al mondo, grazie alle sue mostre a rotazione seguite dai maggiori curatori mondiali. Fino al 10 settembre si può vedere The Western – An Epic in Art and Film, la più grande mostra del genere sull’evoluzione dello stile Western dalla metà del 1800 fino al presente, attraverso film, fine art e cultura popolare, un viaggio spettacolare e interattivo tra cowboy, banditi, cavalli e avventurieri. Un altro museo da non perdere è Clyfford Still Museum.

Tra gli hotel più frequentati da uomini d’affari ci sono The Westin, con una bella piscina sul tetto e un centro sportivo con campo di pallacanestro. Il Four Seasons è molto amato per i suoi locali: il ristorante, che vanta una cucina detta progressista americana a base di prodotti locali e dei ranch, e il bar EDGE (aperto fino a tarda notte), il posto più alla moda per incontrarsi, anche dopo il lavoro, dove si gusta una scelta di 50 vini, incredibili cocktail e perfino birre indie prodotte localmente (quello della birra è un grande business in città ed è ottima, altrimenti analcolica, da provare anche la Ginger Beer). Nella spa esiste un menù solo per uomini, dove sono molto “in” il massaggio Executive Stress-Relieving Sports Massage e il trattamento per il viso Ageless Facial e hanno perfino una manicure speciale sia per uomini d’affari o per amanti dello sport. Come massaggio particolare è pure il Rocky Mountain Hot Stone, che utilizza il potere energetico delle rocce locali. The Ritz-Carlton è un’altra meta per celebrity e pure imprenditori e dirigenti di grandi compagnie che gustano le bistecche della steakhouse Elway’s Downtown. Al bar creano invece dei cocktail che chiamano “pozioni”, ideati secondo una tecnica chimica-farmaceutica. Il più nuovo è il Belvedere Smash, a base tra l’altro anche di liquore alla pesca (questo frutto è particolarmente famoso in Colorado) delle montagne rocciose e di ginger ale. Nella spa va per la maggiore va il trattamento alla birra locale, che si degusta prima e dopo, con doccia Vichy

Denver è considerata la capitale gastronomica più cool d’America e tante sono le sperimentazioni sia per interior design che per gusti originali, come per idee per cenare e pranzare in modo diverso… I ristoranti di Avanti F&B sono ottime gastronomie alla moda ispirate al concetto del mercato europeo, ma con piatti locali e di chef, in un ambiente post-industriale con molta arte contemporanea. La stazione Union Station è stata trasformata in una libreria-caffè con una serie di rivendite esclusive e un diner di stile come Snooze, dove fanno svariate pancake per colazione (c’è sempre quella del mese). The Cooper Lounge, al piano di sopra, è un bar dove gustare cocktail creativi. Rioja è un ristorante elegante da grande chef, noto per aver vinto un premio per gli squisiti ravioli ai carciofi. Cucina sperimentale e una vista spettacolare si godono nel nuovo El Five, che si distingue per avere colorati murales e pareti di vetro.

The Source è un mercato artigianale esclusivo che dentro un edificio industriale nel River North District, con negozi di design oltre che ristoranti e bar, tra cui domina nella scena modaiola il RiNO Yatch Club. Si può cominciare qui e poi cenare da Mister Tuna, che ha uno spettacolare murale di una donna misteriosa e che ai fornelli ha lo chef Troy Guard con piatti hawaiani rivisitati in spirito locale.

Per lo shopping ci sono le boutique di Larimer Square mentre molti attori e celebrity amano le leggendarie camicie western di Rockmount Ranch Wear. Il centro commerciale Cherry Creek Shopping Center è invece una mecca del lusso in tutti i settori, con la steakhouse Elway’s del famoso campione sportivo John Elway.

Se volete un’esperienza unica e amate la musica, da non mancare è un concerto al Red Rocks Amphitheatre, un teatro a cielo aperto tra montagne di roccia rossa, dove di giorno è possibile praticare sport. E' un'icona del mondo rock ed è dotata di una parete con le foto delle maggiori band che vi hanno suonato.