Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Bologna, Motor Show e buon cibo


Dal 2 al 10 dicembre a BolognaFiere la nuova edizione del Motor Show. Ecco 5 motivi per andare nel capoluogo emiliano-romagnolo deliziando il palato e gustando un cocktail d’autore

di Rita Bossi

Una città sotterranea
Pochi sanno, che sotto Bologna esiste una piccola Venezia. La città felsinea nasconde una fittissima ragnatela di canali e di torrenti con gli approdi, le chiuse e le antiche vestigia del sistema idraulico che nel passato favorì lo sviluppo dei trasporti fino al Po fino all'Adriatico e a Venezia. I due siti più importanti sono il torrente dell'Aposa, un affascinante e a tratti inestricabile cunicolo di tunnel sotterranei che la attraversa e la Conserva di Valverde, nota anche come i Bagni di Mario, opera creata per alimentare la fontana del Nettuno in Piazza Maggiore. Tour suggestivi della Bologna Sotterranea organizzati dall’Associazione Amici delle Acque (amicidelleacque.org).

I Portici di San Luca
Cosa sarebbe Bologna senza i suoi portici? Per ben 40 chilometri la città è percorsa da porticati che non sono solo un elemento architettonico ma rappresentano l’essenza stessa e gli umori della città. Sono la metropolitana all’aperto, percorsi coperti che permettono di raggiungere ogni punto della città. Il più famoso è quello di quasi 4 km che dal centro porta alla Chiesa di San Luca, simbolo di Bologna posta sopra il Colle della Guardia. Il portico coperto, con 666 arcate, collega il santuario a Porta Saragozza in città.

Biblioteca della SalaBorsa
E' la biblioteca civica multimediale all'interno del bellissimo Palazzo d'Accursio dove si fondono perfettamente antico e moderno. Sotto la pavimentazione trasparente della grande sala detta Piazza Coperta ci sono tracce di molteplici civiltà, dalla etrusca a quella romana. Un posto in cui trascorrere un pomeriggio, ma anche più d'uno se si hanno più giorni di vacanza a disposizione.

Davvero Fico 
Ha aperto da poco FICO Eataly World Bologna una location unica che racchiude la tradizione, la cultura e le competenze italiane legate al cibo di alta qualità. Una struttura di riferimento per la divulgazione e la conoscenza dell’agroalimentare made in Italy, un luogo di incontro per tutti coloro che amano il cibo e che di esso vogliono conoscere i segreti e la tradizione. Vale la pena farci un salto!

Food e cocktail
Lo chef Vincenzo Vottero ha traslocato dalla sua Antica Trattoria del Reno all’ex Biavati nella sua nuova ‘creatura’ in piazza di Porta Saragozza, il Vivo Taste Lab. Il locale propone una cucina evolutiva e creativa con piatti di carne esclusivamente non di allevamento e pesce rigorosamente fresco. La vera novità è lo spazio lounge con il cocktail bar per intercettare i clienti della fascia aperitivo e after dinner. Tapas, cocktail speciali e piatti gourmet in un bistrot elegante ispirato alla Parigi della Belle Epoque. È I Conoscenti da poco aperto nel cuore di Bologna, all’interno di Palazzo Conoscenti, edificio risalente al 1300 accanto al Museo Civico Medievale.  Posto elegante, con un lungo bancone bar dove potersi accomodare a sorseggiare uno dei tanti drink proposti dai due giovani bartender.