Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Berlino, a spasso per il quartiere di Mitte


Dove dormire, mangiare, vedere l’arte e fare shopping

di Silvia Anna Barrilà

Negli anni 90, dopo la caduta del muro, il quartiere di Mitte a Berlino è stato per molti anni il centro della vita notturna, dei club nascosti nelle cantine, degli spazi e delle possibilità illimitate. In locali come Tacheles, WMF, Friseur e Obst & Gemüse è nata quell'energia che oggi richiama tanti turisti, attratti soprattutto dalla musica e dai club della capitale tedesca.

Ma anche l'arte contemporanea e la scena delle gallerie trovano qui il loro fondamento: per esempio in vie come Auguststrasse e Linienstrasse, dove molte gallerie si sono stabilite in seguito all'apertura del KW, una delle più importanti istituzioni per l'arte contemporanea in città. 

Oggi Mitte è molto più chic di allora, con i suoi design hotel, le boutique e i locali ben frequentati. Nella gallery una serie di indirizzi tra nuove e vecchie destinazioni, per scoprire il quartiere, a piedi, durante il weekend.