Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Belgio: nelle Fiandre, aprile a tutta birra


Tre weekend eccezionali a Lovanio, capitale fiamminga della “bionda”. Con feste, degustazioni e tour tra i produttori più gettonati

di Rita Bossi

Un'anima universitaria ed elegante, dall’incredibile quantità di bici e dall’atmosfera giovane che si respira in città. Lovanioa pochi chilometri da Bruxelles, è una micro cittadina con diverse attrazioni da visitare, come lo Stadhuis, edificio in stile gotico, imponente, la Saint Peter’s Church con il magnifico campanile riconosciuto patrimonio mondiale Unesco, la biblioteca dell'Università, piccolo gioiello con più di un milione di volumi. Ma, oltre a tutto questo, c'è un'altra cosa che la rende così famosa in Belgio e nel mondo: la birra. Nel mese di aprile, per tre weekend, la città si trasforma con i Leuven Beer Weekends, una serie di appuntamenti imperdibili per immergersi completamente in questa cultura della birra belga, riconosciuta “patrimonio immateriale dell’umanità” dall’Unesco nel 2016.

Da un birrificio all'altro  
Degustazioni, tour guidati in città e nei dintorni, le visite ai birrifici, i workshop. Tutto questo al Leuven Innovation Beer Festival appuntamento (14-15 aprile) per gli esperti delle birre artigianali con un occhio di riguardo all'innovazione.  Un’occasione unica per gustare birre nuove e scoprire tutto quello che riguarda gli ingredienti, le tecniche utilizzate, la produzione, l'energia utilizzata e anche l'origine della ricetta. Oltre a visite a birrifici come Stella Artois o alla micro-fabbrica Domus  - esperienze disponibili durante tutto l’anno - c'è la possibilità di scegliere un menu a base di birra in un ristornate del centro storico, o concedersi degustazioni sulla piazza Oude Markt, soprannominata il “bar più lungo del mondo”.

Ogni piatto una birra 
Il secondo weekend è una novità per Lovanio: Food & Hops (20-21 aprile) dedicato all’unione tra birra e gastronomia, coinvolge numerosi chef e ristoranti locali (Arenberg, Taste, Trente, Essenciel e la pasticceria Zuut), che serviranno piatti creati per l’occasione. Lo scopo è quello di regalare ai visitatori un’esperienza di degustazione sensoriale della birra abbinata al cibo. Da non perdere gli stand di Elsen e Van Tricht, i migliori raffinatori di formaggio del Belgio che permetteranno di assaggiare i prodotti caseari abbinati a ottime birre. Durante la manifestazione è possibile partecipare a workshop e degustazioni, assistere a performance di musica jazz dal vivo.

Artigianali, innovative tradizionali...ce n’è per tutti i gusti
Lo Zythos Bierfestival (28-29 aprile) è il più grande festival europeo di degustazione di birra: oltre 100 produttori di birra belga con più di 500 tipi differenti di birra, riuniti in un unico luogo: il Brabanthal a dieci minuti dalla stazione di Lovanio. Muniti di bicchiere da degustazione da 10 cl e gettoni, si potranno assaggiare tutte le birre offerte e rifocillarsi nei vari corner.