Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Bali, la meta del futuro


Un nuovo concetto di viaggio, concepito esclusivamente per chi vuole investire nell’isola indonesiana

di Paola Corapi

Bali, famosa meta turistica da sempre definita isola della pace, della spiritualità e dell'armonia possiede altre potenzialità: è anche un cantiere di idee e di suggestioni. Considerata una delle più ambite destinazioni di viaggio, l’isola indonesiana oggi attrae anche per le sue potenzialità nel campo immobiliare e per le interessanti opportunità professionali alternative. Se ne sono accorti Nicola Rovere, architetto, e Marco Cisini, esperto professionista del viaggio, che hanno ideato un modo di viaggiare davvero singolare: entrare in contatto con il territorio di un Paese lontano e conoscerne le nuove possibilità d'investimento.

Oltre il solito viaggio è lo slogan che indica un obiettivo ben preciso: andare a scoprire come e dove investire a Bali, come e dove concludere un affare, un investimento.

Bali è un piccolo lembo di terra dove cultura, creatività e armonia convivono e tutti coloro che scelgono quest'isola ne contemplano usi e costumi che non sembrano appartenere al nostro tempo, visitando templi incastonati nella natura oppure immergendosi nella parte più contemporanea dell'isola con le sue nuove architetture e il suo più moderno design.

Bali è un luogo in cui investire, anche in modo contenuto”, sostengono gli ideatori di questo nuovo modo di viaggiare. Il programma proposto da Oltre il solito viaggio è ricco e accativante. Permette di trascorrere una breve vacanza durante la quale divertirsi e rilassarsi, ma anche incontrare alcuni investitori e ascoltare la loro esperienza. Recandosi poi sui luoghi dove poter realizzare il proprio progetto d'investimento alternativo.

Ad accompagnare il gruppo di viaggio per tutto il periodo sono gli stessi fondatori del progetto. Il viaggio a Bali è il primo di una serie che toccherà anche il Giappone e l'isola Mauritius.