Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Stoccolma sede dell’Eurovision Song Contest 2016


In Svezia per l’appuntamento canoro con Francesca Michelin in rappresentanza dell’Italia. Molti gli eventi, le attività interattive e le installazioni sonore

di Carla Brazzoli

Stoccolma in questi giorni si trasforma nella capitale europea della musica. L'Eurovision Song Contest è tornata infatti nella città svedese per ospitare i più quotati artisti dei diversi Paese europei. È la sesta volta che la Svezia ospita la manifestazione sonora. La prima risale al 1975, dopo la storica vittoria degli ABBA (che divennero famosi nel giro di una sola notte) con Waterloo nel 1974. Per l'Italia è in gara Francesca Michielin, mentre rappresentante della Svezia quest'anno è il diciassettenne Frans Jeppsson Wall.
La kermesse si svolge all'Eurovision Village nel parco di Kungsträdgården fino 14 maggio, serata conclusiva in cui viene decretato il vincitore. Per l'occasione Stoccolma ha organizzato un programma ricco di eventi con serate nei locali, sing along e una scintillante notte pop. In questi giorni, il parco rimane aperto fino a mezzanotte, mettendo a disposizione, oltre all'intrattenimento, anche cibo e bevande. Tra le attrazioni temporanee, lo City Skyliner, alto 81 metri, da cui si può godere di una vista panoramica a 360 gradi sulla città.  

Sono molti gli appuntamenti da non mancare. Basta andare nel centro di Stoccolma, all'Eurovision Village in Kungsträdgården, ovvero l'area del festival aperta al pubblico, dove sui due palchi si svolgeranno numerose iniziative di intrattenimento e una serie di attività interattive. Il palco grande ospiterà principalmente performance dal vivo e spettacoli di noti artisti svedesi e dei Paesi partecipanti, mentre sul  nuovo palco "Dammen", dedicato alla musica dance, prenderanno vita le esibizioni di noti dj (il 13 maggio Leo B, dj ufficiale della kermesse).

 Friday Night Live è il nome di uno straordinario spettacolo in scena il 13 maggio: un omaggio al vincitore del Premio Polar di quest'anno, Max Martin, autore di 21 brani saliti al primo posto in classifica sulla billboard.

 All'Euro Fan Café a Skeppsbron, dove è possibile pranzare, s'incontrano gli artisti di Eurovision. Di sera invece apreil locale accanto, l'EuroClub, riservato a delegazioni e fan accreditati.

Il gran finale si tiene il 14 maggio alla Stockholm Globe Arena,in cui si esibiscono i rappresentanti dei 20 Paesi qualificati 

Nei giorni dell'Eurovision è aperta la mostra temporanea patrocinata dal Pop House/ABBA The Museum dedicata ai 60 anni dell'Eurovision Song Contest. La mostra interattiva GOOD EVENING EUROPE! è un partenariato tra European Broadcasting Union, organizzatore dell'Eurovision Song Contest, e ABBA the museum, su iniziativa di Björn Ulvaeus. Per la prima volta è possibile immergersi  nelle centinaia di ore di trasmissioni dell'Eurovision Song Contest. Ogni edizione dell’Eurovision infatti è stata digitalizzata e resa in parte fruibile per i visitatori. La mostra può essere l'occasione per cantare le canzoni preferite dell'Eurovision e per vedere gli abiti originali di alcuni artisti che hanno partecipato all'Eurovision Song Contest nel corso di questi sei decenni.

Inoltre, in ogni angolo della città, attività e installazioni sonore. Come i Musical crossway, ovvero incroci stradali con semafori sonori, o i Singing tunnels, cinque punti della città in cui si può cantare in una specie di jam session.