Questo sito contribuisce alla audience di panorama

50 sfumature di grigio: la location


Ecco dove è stato girato il film erotico con Jamie Dornan e Dakota Johnson: nelle vie e all’interno di alcuni edifici del centro di Vancouver, in Canada

di Carla Brazzoli

Cinquanta sfumature di grigio, un bestseller da 100 milioni di copie, letto in tutto il mondo in 37 lingue. Un fenomeno editoriale che la Universal Pictures spera di trasformare in successo cinematografico. Tre anni fa ha acquistato i diritti per farne un film e ha puntato tutto sui due protagonisti Jamie Dornan per il ruolo dell’intrigante Christian Grey e Dakota Johnson, figlia di Melanie Griffith e Don Johnson, per l'interpretazione della sensuale Anastasia Steele.

Giovedì 12 febbraio, astutamente nel weekend di San Valentino, la data tanto attesa: l’uscita del film in Italia e in gran parte del mondo (la prima è stata a Los Angeles il 9 febbraio seguita da Germania, Francia, Belgio, Filippine e Serbia l’11 febbraio).

La storia è nota a (quasi) tutti, meno si sa delle location del film, ovvero i luoghi in cui sono state girate le scene tratte dal libro di E.L. James. Gli appassionati del cineturismo, ovvero chi ama organizzare i propri viaggi facendosi ispirare dalle pellicole cinematografiche, devono sapere che il film è stato girato a Vancouver, in Canada. Nella gallery, alcuni hot spots: Rainer Provisions, il bar-ristorante del primo appuntamento di Mr Grey e Anastasia, la suite del Fairmont Hotel Vancouver, l’hotel dove soggiorna Christian Grey e dove passa la prima notte d’amore con Anastasia, la sede della Grey Enterprises e alcuni scorci di Gastown, il centro storico di Vancouver, dove sono stati girati gli esterni.