Questo sito contribuisce alla audience di panorama

12 panorami da brivido


Punti di osservazione con vista mozzafiato ma non adatti a chi soffre di vertigini. Dall’Austria al Canada gli skywalk più incredibili

di Silvia Anna Barrilà

Strutture in acciaio resistenti alle intemperie in cima alle montagne, pavimenti trasparenti che si sporgono dai grattacieli, ponti sospesi nel vuoto. Ecco 12 luoghi costruiti per godere di panorami mozzafiato, ma solo per chi ha il coraggio di affacciarsi.

Austria
Il ponte sospeso sulla montagna del Dachstein è il ponte più alto dell'Austria. A quota 2.700 metri sul livello del mare, è lungo 100 metri e pera 63 tonnellate. È composto da 30.000 pezzi ed è in grado di resistere a venti di 250 km orari e 750 kg di neve. Si conclude con la cosiddetta "scala nel nulla", una serie di 14 scalini trasparenti che conducono su una piattaforma che dà sul nulla.
Sempre sul Dachstein c'è la piattaforma Five Fingers, così chiamata perché composta da cinque passerelle di 4 metri di lunghezza per 1 di larghezza a forma di mano.
Ancora in Austria ma sul ghiacciaio dello Stubai c'è la piattaforma Top of Tyrol, 20 tonnellate d'acciaio a 3.210 di altezza, sospesa per 9 metri oltre la parete rocciosa. Ci si arriva salendo 232 scalini.

Germania
Sulle Alpi tedesche, a Garmisch-Partenkirchen, si trova l'Alpspix, composto da due passerelle d'acciaio sospese che si incrociano come una X. Lunghe 25 metri sono sospese a 1.000 metri di altezza. Il panorama dà sulle montagne di Zugspitze, Waxenstein, Alpspitze e sulla valle Höllental.

Francia
Sulle Alpi francesi c'è un altro punto panoramico da brividi: il cosiddetto "Step into the Void", passo nel vuoto, un cubo trasparente a qouta 3.842 metri a Chamonix. Ci sono voluti tre anni per realizzarlo, è composto da tre strati di vetro che resistono a venti di velocità pari a 220 km orari.

Italia
Senza andare lontano, nei Giardini di Castel Trauttmansdorff a Merano, si trova una spettacolare piattaforma panoramica, trasparente al 95%, creata dall'architetto e designer altoatesino Matteo Thun. La forma è quella di un gigantesco binocolo tridimensionale con vista sulla piana dell'Adige e la conca di Merano e con lo sfondo dei rilievi circostanti.

Norvegia
Sulla strada di montagna "Aurlandsvegen", che connette Aurland e Lærdal, a 300 km da Oslo, si trova una piattaforma a 650 metri d'altezza  che domina il fiordo di Aurland. In legno e acciaio, permette ai visitatori di sporgersi per 30 metri nell'aria.

Gran Bretagna
Costruita nel 1894 su ispirazione della Tour Eiffel, la Blackpool Tower a Blackpool in Inghilterra è alta 158 metri. In cima alla torre si trova il cosiddetto "Blackpool Tower Eye", l'occhio della torre, con un pavimento in vetro che permette di vedere il sottostante lungolago e provare l'esperienza di camminare sull'aria.

Stati Uniti
Lo Skydeck di Chicago è al 103esimo piano della Willis Tower, che dal 1973 al 1998 è stato l'edificio più alto del mondo. L'osservatorio, completamente trasparente, si trova a più di 400 metri di altezza (1.353 piedi). Il "balcone" è profondo quasi un metro e mezzo.
Lo Skywalk del Grand Canyon, a ferro di cavallo, si estende per oltre 20 metri dalla roccia e si trova a 1.100 metri di altezza dal suolo. Sotto, il Colorado River e il paesaggio dell'Arizona che, però, secondo alcuni, è stato rovinato da questa costruzione. In vetro e acciaio, è costato 40 milioni di $ e l'ingresso costa 75$ a visitatore. Si trova a 190 km da Las Vegas.

Canada
Alla CN Tower di Toronto si può vivere l'avventura urbana più estrema: legati in cima alla torre, alta 356 metri, si può affrontare l'"Edgewalk", una "passeggiata" lungo il bordo della torre. L'esperienza dura 20-30 minuti e costa 175$.
Per chi preferisce la natura, vicino Vancouver c'è il Capilano Suspension Bridge, costruito già nel 1889 sul fiume Capilano. È lungo 140 metri e alto 70 metri. All'interno dello stesso parco c'è il Cliffwalk, che si svolge lungo la parete di granito di un precipizio.
Sempre in Canada c'è una delle ultima novità in tema di panorami adrenalinici, il Glacier Skywalk nella British Columbia. Anche questa passerella è a forma di cavallo, si trova a 280 metri dal suolo e si estende fino a 35 metri dalla roccia. Nel punto centrale della passerella il pavimento è completamente in vetro e sovrasta cascate e valli ghiacciate.