Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Viaggio in aereo: 7 capi da uomo da mettere in valigia


La felpa multi-tasche, il porta-passaporto che contiene la carta d’imbarco, i pantaloni tecnici: ecco cosa indossare per un viaggio in aereo

di Giuliana Matarrese

Il passaporto e i documenti, l'iPad, le cuffie, il cellulare: tutti oggetti con i quali gli uomini si trovano a dover fare i conti, nel complicato momento dell'imbarco sull'aereo. Le tasche non sembrano mai essere abbastanza, così come gli essenziali da portare con sé nel weekend fuori.

Un problema risolvibile con l'abbigliamento giusto che mixa la funzionalità con un gusto sobrio, senza essere troppo rigoroso: un esempio perfetto è la felpa di Z Zegna, che fa parte di una collezione dedicata proprio al viaggio, la Travel Concept. In cotone, con chiusura a zip, ha tra interne ed esterne, 10 tasche. Inoltre, ha un passacavi per gli auricolari di modo da averli sempre a portata di mano senza l'intralcio dei fili. Al suo interno ha un cuscino da viaggio incorporato (e rimovibile) all'altezza del collo, per rilassarsi durante il volo, mentre le maniche hanno una lunghezza maggiore del normale, per rimanere caldi e a proprio agio anche per un lungo periodo di tempo, seduti.

Sotto, si indosserà una t-shirt morbida in lana e cotone, texture fresca che consente un maggiore grado di traspirabilità, come quella di Hugo Boss, mentre i pantaloni di Nike hanno un appeal casual, declinati in tessuto tecnico e cotone, sono pratici quanto basta per viaggiare, anche se le sue linee si mantengono affilate, senza dichiarare la loro principale funzione d'uso, quella sportiva. Ai piedi, ai calzini in lana e alpaca bicolor di Paul Smith si può osare con un tocco di colore: le sneaker sono in pelle duttile, suadente, e sulla linguetta in tessuto tecnico e nella soletta interna adottano nuance a contrasto come nell'edizione speciale delle Clean Icon di Santoni, realizzate insieme a Purple (e in vendita dal 21 Novembre in anteprima mondiale su Colette e poi sugli e-commerce del marchio e del magazine).

Il biglietto e i documenti vanno nel porta-passaporto pensato da Smythson per Kingsman: in raffinata pelle martellata ha al suo interno una tasca fatta apposta per contenere anche la carta d'imbarco. Il resto? Si mette nel bagaglio a mano, una borsa in pelle premium quality, con la targhetta in ottone customizzabile con le iniziali, come quella di Ghurka.