Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Valextra: gli accessori per uomo


Borse, borselli, porta documenti: le creazioni per l’autunno-inverno 2014/15 rispondono a un requisito, la praticità

di Annalisa Testa

Come una cassaforte. La cartella Sherlock Holmes, creata per Valextra dal design director Álvaro González alla guida creativa degli accessori da uomo della storica maison milanese, ha una serratura a scomparsa che rivela solo i tre bottoni che formano la combinazione, brevettata dallo stesso brand nel 1953. Elegante, minimal, funzionale. E se per portafogli e porta carte della linea Flamingo i colori sono più accesi, il vitello stampato della Sherlock Holmes è in testa di moro o nella nuova nuance petrolio.

La collezione autunno-inverno 2014/15 di Valextra risponde ad un requisito fondamentale: praticità. Nascono così le borse da weekend My Logo, pellami morbidi, linee arrotondate e tracolle removibili o le messanger bag con comparto per laptop e tasche interne per tenere in ordine documenti.
Ritorna poi il borsello in una riedizione dell’iconico modello degli anni Sessanta con chiusura a serratura, zip e lavorato artigianalmente con diversi passaggi di inchiostro lungo i bordi della pelle. Infine, altro pezzo d’archivio di Valextra, il porta occhiali universale e una busta porta documenti con bottone di chiusura ricoperto in pelle.