Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Armani: lo stile per l’uomo, etero o gay


Giorgio Armani al Sunday Times: “L’uomo non ha bisogno di vestirsi da omosessuale”. Ecco i capisaldi della sua moda maschile. Sobria, elegante, mai eccessiva

di Valentina Ardia

Giorgio Armani chiede ai gay di non vestirsi da omosessuali. "Un omosessuale è un uomo al 100 per cento. Non ha bisogno di vestirsi da omosessuale", ha dichiarato lo stilista milanese al Sunday Times.

Se spesso la moda premia l'extra ordinario, di Giorgio Armani ha sempre premiato l'onestà e la coerenza di stile. Proprio nell'anno che lo vede festeggiare 40 anni di carriera, Re Giorgio ha voluto rimarcare uno stile che ha stravoloto la silhouette maschile e femminile all'inizio del suo percorso e che poi si è consolidato in una serie di elementi e capi riconoscibili in tutto il mondo. A partire dalla storica sequenza di Richard Gere in American Gigolò, molte star (e non solo) hanno trovato sicurezza in un completo Armani. Uno stile a cui lo stilista ha sempre tenuto fede, distinguibile, senza mai curarsi delle critiche.

L'abito destrutturato, le sfumature di grigio che davvero hanno fatto la storia di un guardaroba impeccabile, e ancora la giacca doppiopetto, i pantaloni morbidi e quella tonalità di blue che tra i primi il designer piacentino, ma milanese d'adozione, ha decretato come la nuance per la sera più elegante: questo è l'uomo Armani.

In fondo proprio lui ha fatto del suo stesso stile una divisa: T-shirt bianca, maglioncino a girocollo e denim scuro. Perché l'eleganza davvero non ha una connotazione di genere ma di buongusto.

In un settore che spesso premia la stravaganza e che si nutre di novità - talvolta a sproposito - Giorgio Armani ha saputo costruire uno stile sposato all'innovazione dagli inizi, con la rivoluzione delle silhouette maschile e femminile da tutti riconosciutagli, e che poi si è consolidato in una serie di elementi e capi riconoscibili ad ogni latitudine. Uno stile a cui lo stilista Giorgio ha sempre tenuto fede, distinguibile, senza mai curarsi delle critiche - See more at: http://www.vogue.it/people-are-talking-about/l-ossessione-del-giorno/2014/07/giorgio-armani-compleanno#sthash.x1AUgiu8.dpuf