Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Trussardi, abbigliamento per il gentleman moderno


Cappotti in lana di cammello, pantaloni a sigaretta in pelle lucida, contrasti e nuance che rispecchiano l’animo da agente segreto

di Valentina Ardia

Al quarto piano del building Trussardi in Piazza della Scala a Milano si cela il nascondiglio di un eroe contemporaneo, protagonista di una spy story fumosa. Si tratta del giustiziere dall’animo duplice, romantico e tagliente, della Maison del Levriero. Un uomo che esprime a pieno il dna del brand: da un lato la sartorialità dei materiali e delle lavorazioni, dall'altra l'essenzialità delle forme. Pelle dai tagli dritti e minimali abbinati a calde lane e avvolgenti sciarpe. E ancora, cappotti in lana cammello e pantaloni a sigaretta in pelle lucida. Un continuo gioco di contrasti, classico e moderno, si fondono in un unico concetto, quello che il direttore creativo Gaia Trussardi definisce come gentleman moderno. Le nuance di questo super eroe non possono che rispecchiare l'animo da agente segreto: nero e grigio piombo per la sera, beige, indigo e punte di rosso per il giorno.