Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Tributo al fascino senza tempo


In 140 anni di storia S.T. Dupont è diventata simbolo di eccellenza. Due collezioni ne celebrano il compleanno

Nel 1872 Simon Tissot Dupont apre a Parigi un atelier di pelletteria specializzato in bauli da viaggio. L'idea del visionario pellettiere era quella di creare oggetti personalizzati per i suoi clienti. Il successo è immediato e avere un necessaire da viaggio Dupont è un must, tanto che tra i suoi clienti ci sono l'imperatore Napoleone III e l'imperatrice Eugenia e, in seguito, diventa fornitore ufficiale della Repubblica francese. Tra i suoi clienti più affezionati ci sono personaggi come Rockefeller, gli Agnelli, Winston Churchill, Coco Chanel, Guccio Gucci, Louis Renault, fino ad arrivare ai giorni nostri, quando la Francia sceglie una malette professionale realizzata presso gli atelier della casa madre di Faverges, in Alta Savoia, per l'omaggio ufficiale al Royal Wedding del Principe William con Kate Middleton.

Per celebrare i fasti di una storia ricca di soddisfazioni, oggi la S.T. Dupont lancia due collezioni di penne e accendini, declinate al femminile e al maschile, associandole a due simboli di stile assoluti: Audrey Hepburn e Humphrey Bogart. La Audrey Hepburn™ Collection ripropone la Riviera Bag, la borsa beauty case realizzata su misura per l'attrice nel 1953, e la accompagna con un set di penne e accendino ispirati al cappello indossato dalla Hepburn nel musical Cenerentola a Parigi nel 1957.

La Humphrey Bogart™ Collection riedita con una forma leggermente più bombata, la Bogie Bag, doctor bag in canvas e pelle creata, sempre su misura, nel 1947. Accendino, stilografica e roller in oro giallo e decorazioni guilloché completano il tributo.