Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Sneaker da uomo, 12 modelli per l’autunno


Hanno rifelssi argento, tomaie in denim o con stampe snake. Edizioni speciali da comprare on line o da collezionare. Ecco 12 paia di sneaker che non possono mancare nella scarpiera della nuova stagione

di Annalisa Testa

Sono quei pezzi per cui val la pena spendere un po’ di più, anche solo per attirare l’attenzione su di sé. Sono edizioni limitate, special colab o brand di nicchia da infilare nella scarpiera, tenere da conto e lucidare con cura ogni volta che si vogliono indossare.

Come le Filling Pieces, brand con sede ad Amsterdam che costruisce le scarpe utilizzando la gomma riciclata e che concede la vendita dei suoi capolavori, lavorati con intrecci che formano una superficie tridimensionale, solo a super selezionati negozi come Kith a NYC, Colette a Parigi, Antonioli a Milano, Sneakerboy a Sydney e Nano Universe a Tokyo. La collezione fall winter 2015-16 disegnata da Guillaume Philibert è formata da sessantacinque pezzi unisex in quattro colori: grigio, nero, rosso e bianco. Altro marchio olandese, ETQ. Amsterdam segue tre parole chiave per creare le sue collezioni: eleganti, senza tempo e di qualità. Hanno pellami morbidi, suole in gomma con stampo a carroarmato e lacci cerati. Si indossano con i jeans ma sono in grado di elevare anche a capo elegante una qualsasi tuta melange.

 E poi ci sono i brand sportswear. New Balance si ispira al gioco del flipper per realizzare la capsule Pinball: tre modelli, sei varianti. A partire dalle due classiche degli Anni Novanta, la 1600 e la 580, con dettagli che ricordano i colori delle varie componenti dei flipper: dai bumpers rossi, alle paddles cui si rifanno i dettagli blu della tomaia fino alle parti metalliche, come gli inserti silver. E il modello MRT580 Total Silver Reflective, ispirata alla bonus ball che si vinceva solo totalizzando un super punteggio al flipper.

Nike celebra gli US Open, il torneo di tennis newyorkese in scena al Flushing Meadows fino al 13 settembre, con il lancio delle nuove Nike Court Air trainer 1 Mid x Fragment con tomaia blu o bianca e baffo interno rosso, come i colori della bandiera americana. Adidas collabora invece con A$AP Rocky, icona dello streetsyle americano, per le nuove Originals tubolari Runners S, con design affusolato, strap integrato nell’allacciatura e costruzione a calza. Come la sua versione Snake Pack che stampa sulla tomaia dettagli ispirati alla pelle dei serpenti.

Per l’autunno in arrivo Puma presenta una nuova versione della mitica States cult sneakers degli Anni Ottanta, periodi di hip-hop e b-by che rappavano in strada indossando il modello realizzato mixando due icone indiscusse per gli appassionati di basket, la Suede e la Clyde. E così torna con tomaia in pelle declinata in tre colorazioni: Black, Glacier Gray e Blueprint e Formstripe ton sur ton. Reebok celebra il 25° anniversario di Ventilator con una limited edition della Ventilator II realizzata in premium suede e tessuti traforati. Il design rende omaggio alla tecnologia Hexalite con un dettaglio stampato e la caratteristica “apertura” Ventilator che crea un look retrò-futuristico, in vendita solo da Inner a Milano, Downing Street e al Tokyo Element a Roma, da Papino Store a Catania e Siracusa e allo Sneakers76 a Taranto.

Anche Asics continua la celebrazione del 25° anniversario delle GEL LYTE III traendo ispirazione dalla città di Düsseldorf durante il festeggiamento del Japan Day. Così le sneaker hanno colori che richiamano la bandiera giapponese e un mix di suede e pelle traforata che formano la tomaia. Le stripes sono in denim, cimosa giapponese e gli occhielli in legno sono ispirati ai mobili nipponici. Vans collabora con AW Lab per lanciare uno special pack delle iconiche Sk8-Hi con suola waffle in gomma e tomaia con due nuove colorazioni d’ispirazione denim: Indigo per il modello maschile e con una stampa Digi Slime grigio fumé per quello femminile.

Infine, due restyling di modelli iconici. La prima è Diadora che riprende dagli archivi degli Anni Novanta la running S8000 e la tinge di blu oceano e un caldo brown autunnale. L’alta è Converse che riedita la Chuck Taylor All Star II abbinando la tecnologia Nike Lunarlun per una migliore ammortizzazione del piede e un miglior sostegno dell'arco plantare. La novità è nei dettagli, come il foxing monocrome bianco, il puntale in gomma, e il nuovo patch All Star ricamato sul lato, che offrono agli amanti delle Chuck Taylor, un modello premium di massima qualità, inedita comodità e immutata versatilità.