Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Sneaker da uomo, 5 modelli da indossare in ufficio


Tinta unita o bicolor. In pelle tirata a lucido come stringate inglesi e forme affusolate. In ufficio si va (anche) con le sneaker ai piedi, a patto che siano sobrie ed eleganti

di Annalisa Testa

Si può, ogni tanto, sdrammatizzare un completo da ufficio con un paio di snekaer al posto di Brogues inglesi o Chelsea boots. Il compromesso, però, è che non siano eccessivamente sgargianti. Banditi colori fluo e suole da running, mescole di tessuti tecnici e voluminose stringhe a contrasto. La regola è semplicemente la sobrietà.

Le sneaker da indossare in ufficio hanno pellami lucidissimi, come le più classiche stringate da completo. I colori sono neutri. Binco e verde bosco. Vinaccia, bellissimo d abbinare ad un abito grigio, grigio asfalto e rame abbinati insieme. Tra i tanti modelli ecco le nuove Playtime di Berluti che per la nuova stagione si ispira alle tonalità dei paesaggi del deserto, dal nero scorpione lucidissimo all’arancio ruggine fino al  blu del petrolio e al viola dei fiori di cactus. Le sneaker sono realizzate artigianalmente da un unico pezzo di pelle lucidata a mano e cucita su una para in gomma. Si portano ovviamente con tutti i completi neri, ma anche pantaloni a coste in velluto verde bosco e pull in lana grigio.

La collezione di Marni rievoca invece ad un senso di movimento continuo, la silhouette delle snekaer è morbida ed elegante con una palette di colori che abbiana al bianco candito punte di verdi militari, rossi accesi o blu notte. L’orlo dei pantaloni a sigaretta cadono così perfettamnte sulla tomaia in pelle bicolor delle nuove sneaker alte con banda in nastro dulle dita, profilo sagomato e logo sulla linguetta. Elegantissime poi le sneaker di Givenchy. Monotono, di un vinaccia intenso. Le stringhe perfettamente allineate e due nodini come dettagli sulla linguetta posteriore. Si portano con il nero e tutti i toni del grigio.

Si rifanno un po’ alle scarpe da tennis degli anni Settanta i nuovi modelli di Common Project. Minima, con punta arrotondata di un blu mezzanotte che si intona con tutta la palette dei bluette e cammello. Infine ecco la collezione Jil Sander. Le sneaker hanno linee nette, con stringhe o triplo strap sulla tomaia, grigie ghiaccio, bianco e sfumature marmorizzate. Per illuminare completi gessati.