Questo sito contribuisce alla audience di panorama

5 sneaker in bianco per la primavera


Ricordano le tennis degli anni Settanta. Hanno tomaie total white e pochi tocchi di colore. Da portare immacolate

di Annalisa Testa

Pelle bianca e linee essenziali. Le uniche note di colore sono dettagli che tingono la linguetta, il colletto che rinforza la tomaia sopra al tallone o piccole parti del pellame. Sono le sneaker total white di primavera, ispirate alle scarpe da tennis in voga sulla terra battuta del Roland Garros o sul manto erboso di Wimbledon negli anni Settanta. Hanno pellami naturali, con interni completamente sfoderati per creare un effetto destrutturato, come quelle di Santoni che hanno suola a cassetta e impunture a vista, oppure hanno tomaie verniciate, inserti in suede e suole bicolor come le sneaker proposte da Fendi. La pelle bianca delle Court Classic di Saint Laurent è solcata da strisce traforate sui lati e dal logo dorato inciso sulla linguetta mentre la suola in gomma crea un contrasto con il bianco ottico della tomaia. Gli stessi trafori si trovano sulla pelle martellata della sneaker di Bally con suola bicolor antiscivolo e linguetta posteriore a contrasto. Ritornano infine le iconiche Stan Smith indossate dal tennista negli anni ’70 e riproposte da Adidas nei suoi colori originali.