Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Sneaker bianche e nere: 7 modelli per la primavera


Dai modelli in edizione limitata alla rivisitazione di pezzi storici. Le sneaker della nuova stagione hanno colori decisi: o bianco o nero.

di Annalisa Testa

Non ci sono vie di mezzo. Le sneaker della prossima primavera saranno bianche. Oppure nere. Un trend a cui Foot Looker dedica una collezione intera, la New York, ispirata allo streetstyle dei quartieri della Grande Mela. Ne fanno parte le nuove Nike Air Max Thea con tomaia minimal in tessuto con strati esterni in pelle e inserti in suede sull’avampiede, e le Nike Huarache, creata in origine nel 1991 dal leggendario designer Nike Tinker Hatfield, con ferretti in termoplastica, neoprene ed elastan sulla tomaia.

Pelle nera invece per le storiche Jack Purcell di Converse,  disegnate inizialmente per i giocatori di badminton americani, per la tomaia intrecciata di Bottega Veneta, iconica firma della maison italiana, e per le linee minimal delle Common Project con suola in gomma bianca a contrasto.

Di bianco si vestono le tennis shoes di Dolce&Gabbana, pulite, semplici da indossare anche con un’abito sartoriale, e le nuove sneaker di Gianvito Rossi con inserti in cuoio a sulla tomaia.

Si ispira al tema black&white anche la collaborazione di Reebok Classic e Sandro Paris per la capsule collection Pump Fury per la primavera-estate 2015. Due modelli uomo e due donna: linee semplici, con tagli decisi e colori neutri. La InstaPump Fury, modello storico dalla forma ormai cult, si ispira agli anni ’90 con tratti futuristici, silhouette decisa e inserti hi-tech. Si portano con completo da ufficio o casual con chinos e t-shirt.