Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Simon Cowell: l’inventore di X Factor vince l’Icon of the year


Chi è l’ideatore dei format televisivi di maggior successo del momento ha vinto il prestigioso premio al Mipcom di Cannes 2014

di Fiorella Congedo

Quest’anno l’ambito riconoscimento di “Icon of the Year” del Mipcom di Cannes (la fiera dei programmi televisivi più importante del mondo) è arrivato ad un vero fuoriclasse: Simon Cowell, l’inventore di X-Factor.

Basta un attimo e si associa immediatamente il volto al nome: è il giudice che compariva nella edizione americana del programma, passato su Sky, insieme a Demi Lovato, Paulina Rubio e Kelly Rowland (ex-Destiny’s Child). Nonché, in collegamento, in una delle puntate iniziali dell’edizione italiana e, ancora, in giuria, in molte stagioni di quella inglese, tra cui l’ultima.

Ma dietro quel nome e quel volto si cela una vera e propria macchina da guerra (e soldi). Oltre ad aver messo la firma su X Factor (format creato in Inghliterra nel 2004 e considerato un vero e proprio fenomeno culturale e mediatico), Cowell è anche produttore televisivo, cinematografico e musicale.
Il suo “Got Talent” lo scorso aprile è addirittura entrato nel Guiness dei primati, come Reality Television Format di maggiore successo della storia della televisione, perché rimasto al primo posto degli ascolti della programmazione televisiva estiva dal lancio nel giugno 2006 fino ad oggi. Nove stagioni, 62 produzioni in corso, in onda in 193 Paesi.

La Syco Entertaiment, da lui fondata, detiene la proprietà di alcuni dei programmi televisivi di maggiore successo nel mondo in termini di rivoluzione mediatica e di popolarità, mentre la sua etichetta musicale segue artisti come gli One Direction, Little Mix, Susan Boyle, Ella Henderson, il Divo, Fifth Harmony, Collabro e Cher Lloyd.
Nel 2013 Cowell ha prodotto il suo primo film documentario in 3D: “One Direction: this is us”, raggiungendo in breve il vertice della classifica degli incassi in America ed in Inghilterra e poi in tutto il resto del mondo.

Mentre nei primi mesi del 2015 è previsto il lancio de “La Banda”, una ricerca tra Stati Uniti ed America Latina per trovare una nuova Latino boy-band cui, si spera, toccherà di bissare il successo degli One direction. Ma la più grande novità arriverà a breve, Ultimate DJ, un nuovo music show i cui contenuti sono segretissimi e sui cui Cowell, nella sua tre-giorni a Cannes è stato molto misterioso, ma sul cui X-factor, c’è da scommettere!