Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Rodolfo Paglialunga lascia Jil Sander


Una decisione presa di comune accordo con il marchio, si interrompe la collaborazione tra lo stilista italiano e il marchio simbolo del minimalismo

di Giuliana Matarrese

Un comunicato succinto, minimale, come è nello stile della maison simbolo del minimalismo, e anche di Rodolfo Paglialunga, designer che ha sempre preferito rimanere quanto più possibile lontano dalla luce dei riflettori.  Dopo tre anni di collaborazione stilistica volge così al termine l'avventura insieme a Jil Sander, parte del gruppo giapponese OLG.

Abbiamo deciso di comune accordo con Rodolfo Paglialunga di terminare questo percorso professionale, e vogliamo ringraziarlo profondamente per il lavoro impeccabile e per il rispetto avuto per il DNA della casa

A parlare, Alessandra Bettari, amministratore delegato del brand, che, in pochi anni, dopo la dipartita di Raf Simons, ha visto l'avvicendamento tra la originale fondatrice, Jil Sander, e proprio Rodolfo Paglialunga. Per quanto riguarda il creativo italiano, non ci sono voci di corridoio circa le sue prossime tappe professionali, tranne che la sfilata donna dell'autunno/inverno 2017 sarà l'ultima da lui disegnata.