Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Pitti Uomo giugno 2017: le prossime tendenze della moda maschile


Dal 13 al 16 giugno Firenze invasa di fiori di Pitti immagine tra eventi, sfilate e progetti digitali

di Annalisa Testa

Mettete dei fiori nella Fortezza da Basso di Firenze, ed ecco Boom, Pitti Bloms!, tema dei saloni estivi di Pitti Immagine Uomo che colorerà la Fortezza con fiori macroscopici e onirici, declinati in una serie di caleidoscopiche installazioni con un layout e la direzione creativa del lifestyler Sergio Colantuomi. Un inno all’energia vitale che vuole contagiare l’atmosfera della nuova moda maschile con uno spirito che predispone il fiorire di nuove idee.

LE DATE

Eventi, presentazioni e sfilate si terranno dal 13 al 16 giugno in Fortezza da Basso.

Leggi anche: Cosa vedere in città durante Pitti.
Leggi anche: Dove mangiare a Firenze.
Leggi anche: Pitti Uomo 92, il calendario degli eventi.
Leggi anche: A Pitti Uomo protagonisti i capispalla hi-tech.
Leggi anche: Sneaker news, le scarpe viste a Pitti Uomo.

Agostino Poletto, vice direttore generale di Pitti Immagine, spiega così le idee che hanno portato a questa fioritura di creazioni artistiche che raccontano la 92esima edizione di Pitti Uomo:

Boom, Pitti Blooms racconta la meraviglia di un mondo fantastico in cui pattern originali, contrasti di colore, di vuoti e pieni rivestono facciate, pavimenti, spazi. Texture dall’anima vivace sbocciano da macro aiuole gonfiabili e invadono la Fortezza, accendendo di colore nuove aree relax e nuovi punti di osservazione, print in movimento riecheggiano su oggetti, abiti e gadget speciali ideati per questa edizione. Una metafora di quanto le nostre manifestazioni siano sempre più terreno fertile per nuove, e spesso inedite, espressioni di creatività. Non per niente il pattern ufficiale di Boom, Pitti Blooms è stato creato da Alessandro Ripane, giovane illustratore visionario devoto ai Supereroi.

GLI ESPOSITORI

Su una superficie espositiva di 60 mila metri quadrati saranno 1.220 i brand che esporranno le loro novità (ben 540 arrivano dall’estero, mentre 220 i nuovi nomi) attraverso un percorso che si snoda in 15 tappe tra Pitti Uomo, Make, Pop Up Stores, Eye Pop, Fashion At Work, fino a Futuro Maschile, l’Altro Uomo, Born in the USA, e Urban Panorama.

LE NOVITA'

Tra gli highlights dell’edizione 92 di Pitti Uomo ecco PS by Paul Smith, la linea contemporary dello stilista inglese, che dopo il successo della scorsa edizione torna a Pitti Uomo ma in una nuova location: il Padiglione delle Ghiaia. Tommy Hilfiger che presenterà in anteprima la collezione Hilfiger Edition Spring 2018 prendendo parte per la seconda stagione consecutiva al salone. Fino a K-Way, che nel Corridoio dell’Arco, assieme alle storiche giacche icona, antipioggia e impacchettabili, presenta per la SS 2018 una collezione di capispalla dai modelli inaspettati e RRD-RobertoRicciDesigns che nella Sala delle Colonne presenterà una collezione tecno-sartoriale con ispirazione anni 60, realizzata con l’impiego di Holistic Technology, speciale tecnica frutto della ricerca dell’azienda toscana.


Leggi anche: Pitti Uomo, lo streetstyle che arriva dalla California.
Leggi anche: Pitti Uomo la tendenza a righe.
Leggi anche: Pitti Uomo, i nuovi accessori maschili.
Leggi anche: Pitti Uomo, il nuovo formale maschile.

I SOCIAL di PITTI e di ICON

E come sempre il tema della nuova edizione di Pitti Uomo verrà lanciato attraverso il digital art project di accompagnamento alla campagna pubblicitaria dei saloni, con la sua interpretazione onirica, leggera e funny del tema, che strizza l’occhio alla comunicazione dei new media. Un progetto social digital ad alto tasso creativo, con una produzione Art + Vibes, la regia di Valentina Be, Executive Producer Max Brun e Sound Design di Lorenzo Confetta.

Ecco quindi le gif scaricabili dal sito di Pitti Immagine e da condividere sui propri social. Qual è il tuo mood? Dillo con i fiori! È il Mood Dispenser per raccontare emozioni e stati d’animo della giornata attraverso fiori energetici, visionari, ironici, improbabili.

ICON, ovviamente, ci sarà. In Fortezza da Basso, per scoprire le nuove tendenze, per eventi fuori Fortezza per condividere live sui social il meglio delle serate fiorentine e on line, con uno Speciale Pitti dedicato alla moda maschile della prossima stagione calda.

#ICONmagazine
#BoomPittiBlooms
#PittiUomo92