Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Pitti Uomo giugno 2017, gli accessori maschili per la prossima estate


Zaini, borse weekend e ventiquattr’ore. I nuovi accessori maschili a Pitti Uomo

di Annalisa Testa

Elementi (utili) di stile. Zaini e borse a mano, ventiquattr’ore e weekend bag conquistano spazio nel guardaroba maschile della prossima estate presentato a Pitti Uomo 92.

Leggi anche: Pitti Uomo, i capispalla sono hi-tech.

Leggi anche: Pitti Uomo, le novità tra scarpe formali e sneaker.
Leggi anche: Pitti Uomo, il nuovo codice formale.

Leggi anche: Pitti Uomo, la tendenza è a righe.

Ecco così le cartelle per il businessman, realizzate in vacchetta vegetale tamponata a mano con dettagli che richiamano le classiche lavorazioni della pelletteria fiorentina che rendono il prodotto elegante e prezioso e con un’organizzazione interna “Office” con porta pc, porta tablet e tasca per smartphone. Indispensabili e pratici anche i nuovi zaini. E quelle che grazie ad una tasca posta sulla parte posteriore della borsa, si trasformano in zaino da lavoro caratterizzati da linee pulite.

Pratici ed eleganti anche i nuovi zaini, combinazioni perfette di design e funzionalità, dotati di batterie integrate per ricaricare lo smartphone per semplice contatto, di maniglie pesa-trolley e di dispositivi di allerta in caso di furto o smarrimento grazie a GSM che permettono la rintracciabilità. E poi hanno piccoli led inseriti nel tessuto che, come le luci posteriori delle moto o delle auto sono dotati di dispositivi che li fanno diventare rossi in frenata, accorgimento utilissimo per i centauri metropolitani.