Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Pitti uomo 89, eventi e novità


Novità, eventi speciali da segnare in agenda e una piccola preview di quel viaggio nelle sezioni più forti di Pitti Uomo 89.

di Annalisa Testa

Pitti Generation(s) è il tema-guida dei saloni di gennaio, dedicato alla simultaneità di tante generazioni diverse nel modo di vestirsi e negli stili di oggi, in un mondo dove l’età è sempre più uno stato mentale che anagrafico. Si ispira a Pitti Generation(s) anche il video project della campagna promozionale dei saloni e una speciale collection di oggetti evergreen.

#SpecialGuest
Juun.J, Menswear Guest Designer di Pitti Uomo 89, presenterà per la prima volta a Firenze la sua collezione uomo, con un evento il 13 gennaio che vedrà protagonista la creatività della sua moda in 3D. Juun.J è il primo Menswear Guest Designer di Pitti Uomo proveniente dalla Corea.    

#adidasOriginals by White Mountaineering
Sarà Designer Project di Pitti Uomo 89 Giovedì 14 gennaio alla Stazione Leopolda, uno special event in cui i codici di adidas Originals saranno reinterpretati da Yosuke Aizawa, anima del brand giapponese White Mountaineering.  
          
#PittiItalics
l programma della Fondazione Pitti Discovery che supporta le nuove generazioni di fashion designer basati in Italia, presenta le collezioni maschili di Federico Curradi e Vittorio Branchizio, negli spazi della Dogana di Via Valfonda.
 
#GenerationAfrica
Pitti Immagine torna ad accendere i riflettori sull’Africa con “GENERATION AFRICA”. Giovedì 14 gennaio alla Dogana, una sfilata speciale dedicata a promuovere giovani e talentuosi designer da questo continente.

#Caruso

Mette in scena in anteprima mondiale a Pitti Uomo il secondo episodio di The Good Italian, una serie di short movies  per celebrare lo stile di vita italiano che vede Giancarlo Giannini protagonista.

#Colmar
Originals
Si proietta al futuro con The Future Generation. All'Opera di Firenze, l’evento speciale in collaborazione con Vogue Talents che vede protagonista una capsule collection realizzata con il designer Christian Pellizzari e Comeforbreakfast, il duo creativo composto da Antonio Romano e Francesco Alagna.

#MINI
E Pitti Immagine, due mondi che in comune hanno valori e obiettivi legati al lifestyle contemporaneo, a questa edizione si concentrano sullo scouting: MINI collaborerà infatti con  Pitti Immagine, L’Uomo Vogue, GQ Italia e LAGENTE alla produzione di The Latest Fashion Buzz, l’area speciale dedicata ai designer internazionali che innovano il concetto di menswear.

#newMakers
Pitti Immagine potenzia il respiro di Make, la sezione nata dalla rielaborazione creativa delle tradizioni artigianali nella moda. Riflettori puntati su una nuova generazione di artigiani da tutto il mondo, per il progetto che esprime la frontiera più avanzata dell’artigianato contemporaneo.

#Open
È il progetto di Pitti Immagine che racconta in maniera sofisticata il mondo delle collezioni di nuova generazione che superano il concetto di maschile e femminile, un segmento di mercato dal grande appeal internazionale.

#Unconventional
È il progetto dedicato agli stili luxury underground. Tra anticonformismo e materiali d’eccezione, Unconventional presenta una selezione esclusiva di brand internazionali dall’impronta graffiante, per un outfit iper contemporaneo e fortemente genderless.
 
#BornInTheUSA
Prosegue a Pitti Uomo la collaborazione con Liberty Fairs, i saloni statunitensi creati da Sam Ben-Avraham. Nello spazio degli Archivi, BORN IN THE USA presenterà una selezione di alcuni tra i più qualificati brand nati e prodotti negli USA.

Nella Sala Riunioni, al primo piano dell’Area Monumentale alla Fortezza, la presentazione del libro “Il Gentiluomo senza Cappello” di Mario Dell'Oglio, presidente della Camera Italiana Buyer Moda. Interverranno anche il fashion journalist Simone Marchetti e il buyer Beppe Angiolini.