Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Paul Walker, la morte e la passione per le auto


Addio all’attore della serie Fast & Furious tra finzione e realtà

di Chiara Degl’Innocenti

A chi ama le saghe cinematografiche sulle gare e le corse automobilistiche non può non venire in mente l’agente Brian O’Conner, l’infiltrato nel mondo delle corse clandestine della saga Fast & Furious. E pensando a quella fortunata serie, arrivata al settimo anno, facilmente sovrapporrà il personaggio Brian O’Conner all’attore, all’uomo Paul Walker.

E mai come in questo caso sovrapposizione fu più appropriata. Perché O'Connor era un pilota spericolato nella serie ed era un amante delle quattro ruote nella vita. E proprio a bordo di una Porsche ha concluso la sua breve vita (40 anni) solo due giorni fa.

Walker aveva iniziato a frequentare il mondo delle auto grazie a Roger Rodas, ex pilota conosciuto alla Pirelli Porsche Cup che vantava sei podi e due vittorie e che, la sera dell’incidente, era al volante dell’auto che ha portato entrambi alla morte. A Los Angeles si stava svolgendo infatti un car show per beneficienza a cui i due stavano partecipando. Si erano incontrati durante una gara, quando Walker aveva notato che alla guida di una Porsche che era stata di sua proprietà (possedeva 17 auto da corsa più una rampa dove allenarsi) c’era appunto il pluripremiato Rodas. Stima, amicizia e lavoro li legava da quasi dieci anni. Rodas lo aveva aiutato a fondare un’associazione benefica, Reach Out Worldwide, e gestiva il parco auto dell’attore come amministratore delegato dell’officina di tuning e personalizzazioni Always Evolving a Valencia, California, di proprietà anche dello stesso Walker.

Due soci dunque, due amici. Oggi, oltre alla disperazione del mondo del cinema e alla tristezza che storie (e morti) di questo genere lasciano nell'animo umano, resta il ricordo. Di Walker-O'Connor che a 40 anni, così come nella finzione, si è ritrovato fast and furious. Ma che, oltre la finzione, ha lasciato tutti senza parole. Come leggenda vuole.