Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Pantaloni sportivi da uomo da indossare in ufficio


Total white, gessati, blu navy, con elastico in vita: ecco quali pantaloni sportivi si guadagnano l’ingresso in ufficio, e come indossarli

di Giuliana Matarrese

Il look da ufficio non è mai stato così semplice. Ad aiutare l'opera di vestizione per le ore lavorative, i pantaloni sportivi di stagione, che si rivisitano, senza perdere la loro identità, e la praticità che li rende così agognati dagli uomini. Ecco quali scegliere e come indossarli. 

CHINO

In tela di cotone ruvida, la loro origine è nella caccia, e nel mondo militare. Indossarli a lavoro può sembrare fuori luogo, ma bastano pochi piccoli accorgimenti per valorizzarne le caratteristiche. Un esempio? Converse ha recentemente collaborato con Patta e Deviation. Se Patta è un luogo di culto nato ad Amsterdam nel 2004 e punto di ritrovo per tutti gli amanti dello streetwear, Deviation è una linea d'abbigliamento nata da uno dei più interessanti nightclub di Londra. Il risultato è un chino in twill di cotone, dove l'appeal street è sdrammatizzato dalle linee e dai tessuti scelti. Un blazer in nuance da sottobosco, beige o mattone e della maglieria in cachemire, faranno il resto.

GESSATI

Mimetizzarsi è un'arte, e per passare i tornelli d'ingresso in ufficio, pantaloni che nascono come sportivi possono prendere a prestito motivi sartoriali, come nel caso di quelli di Haider Ackermann. In seta, le righe del gessato sono ben definite: la vestibilità è morbida ma perfetta da indossare con camicie con collo alla coreana.

CON ELASTICO IN VITA

I più dichiaratamente sportivi tra i pantaloni si tingono di blu, come fa Giorgio Armani con un modello in tessuto tecnico e cotone. Fondamentale, in questo caso, l'abbinamento. Perfette delle sneakers monocromatiche, maglioni in cachemire con collo a giro e bomber in suede. Quelli di Hartford, invece, prediligono nuance più formali, come l'antracite, che colora un cotone dal peso piuma. Così possono guadagnare la scrivania, insieme a camicie in tela di cotone ruvida, da indossare portando fuori l'orlo. Un'arte portata alla sublimazione da Paul Smith: linee affilate, elastico in vita a contrasto, il modello in jersey di seta si porta con sneakers, camicie immacolate, e giubbini tecnici. Contemporanei e classici allo stesso tempo.