Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Orologi da uomo, i modelli dedicati alle Olimpiadi invernali


Hanno i colori dei cinque cerchi olimpionici, o casse in oro, come la medaglia che indosserà il vincitore sul podio. Ecco i modelli dedicati i Giochi Invernali in Sud Corea

di Annalisa Testa

Al via i Giochi Olimpici Invernali, in scena a Pyeongchang, Sud Corea, dal 9 al 25 febbraio. E a ogni edizione, una celebrazione del tempo con gli orologi dedicati.

Leggi anche: Orologi da uomo, i modelli per l'inverno

I colori delle Olimpiadi
Anche per questa edizione Omega è Official Timekeeper, un impegno lungo 86 anni che presenta nel 2018 la Collezione Seamaster “Olympic Games” con la variante dei cinque colori degli anelli Olimpici, nero, giallo, verde, blu o rosso. I nuovi modelli hanno quadranti bombati neri e bianchi disegnati per essere letti a colpo d’occhio e caratterizzati da lancette sportive e da indici delle ore neri, in netto contrasto con la traccia dei minuti di facile lettura posta su un cerchio esterno bianco.

Per enfatizzare lo spirito sportivo dei segnatempo è stato aggiunto un lettore di pulsazioni colorato che circonda il quadrante, con 3 intervalli di 20 secondi, per permettere a chi lo indossa di calcolare con facilità i battiti al minuto.

Oro, argento e bronzo, i modelli ispirati al podio
Altra collezione, questa volta per omaggiare le 3 medaglie del podio Olimpico. Si chiama Seamaster Olympic Games Gold Collection ed è formata da pezzi con cassa 39,5 mm in oro giallo 18K, in oro Sednatm 18K e in oro CanopusTM 18k. Nuovo per il marchio, il CanopusTM è un’esclusiva lega di oro bianco, nobile al 100% che si distingue per la sua brillantezza e per la sua longevità.

L’oro 18K è utilizzato inoltre per le lancette dal design a “foglia” e per gli indici applicati, mentre i quadranti bombati sono in smalto bianco, con il caratteristico logo Omega vintage, la traccia dei minuti e il logo Seamaster smaltato.

Sul fondello la maison svizzera ha reso omaggio alla sua storia con un anello in oro 18k dove sono riportate le città ospitanti da Los Angeles 1932 fino a Los Angeles 2028.