Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Orologi da uomo, 6 novità dal Salone di Ginevra


Si ispirano ai modelli storici da rilevazione o celebrano un anniversario speciale. Ecco sei novità presentato all’ultimo Salon International de la Haute Horlogerie di Ginevra

di Annalisa Testa

Si è conclusa lo scorso 22 gennaio il Salon International de la Haute Horlogerie di Ginevra, una delle più importante kermesse dedicate al mondo dell’orologeria d’alta gamma. Solo ventiquattro espositori, ma con pezzi sofisticati.

I modelli presentati hanno ispirazioni vintage o si rifanno agli storici orologi da rilevazione. Comun denominatore è l’eleganza e la sobrietà. Caratteristiche che si ritrovano nei nuovi medelli della collezione 2016 dei Pilot’s Watches della manifattura svizzera IWC Schaffhausen. Tra i modelli più accattivanti ecco il Big Pilot’s Watch Top Gun. Cassa 46 mm, quadrante essenziale con il indicatore che sovrasta il logo, scritta Top Gun incisa sul fondello e cinturino in pelle di vitello goffrata in nero. Grazie al calibro di manifattura 89361, il cronografo mostra i minuti e le ore misurati sul quadrante interno a ore 12, risultando quindi molto più pratico rispetto al precedente calcolo addizionale.

Essenziale anche il design della collezione Capeland Shelby Cobra di Baume & Mercier. Ispirato alle prestazioni della Cobra, il movimento automatico svizzero è una sintesi di precisione e qualità in linea con gli standard più elevati. Il fondello ha inciso il nome della collezione e la dicitura "one out of 1.963", riferimento al numero degli esemplari in edizione limitata e all'anno in cui la Cobra vinse per la prima volta il campionato americano. Ha vetro zaffiro con il celebre numero 15 della CSX2128, cassa 44 mm, contatori asimmetrici, quadrante nero con le lancette che riprendono la forma del volante sottolineano l'omaggio all'auto e cinturino in alligatore nero con fodera gommata gialla.

Hublot dedica il suo nuovo Big Bang Unico Retrograde Chronograph alla prestigiosa UEFA Champions League e festeggia il suo nuovo status di orologio ufficiale. Il cronografo è in dizione limitata a cento pezzi, contiene il movimento Unico retrogrado, ha cassa 45 mm in ceramica nera rivestita del blu delle notti che contraddistinguono le partite di Champions ed è abbinato a un cinturino in alligatore blu cucito su caucciù con impunture bianche.

È invece dedicato a Galileo Galilei il nuovo orologio Lo Scienziato Luminor 1950 Tourbillon GMT Titanio 47 mm di Officine Panerai in tiratura limitata a 150 esemplari. La cassa ultraleggera è realizzata attraverso tecnologie che consente di creare geometrie cave ed senza però compromettere impermeabilità (10 bar, circa 100 metri di profondità), solidità e resistenza alle tensioni e alle torsioni cui la cassa può essere sottoposta. La tecnica utilizzata si chiama Direct Metal Laser Sintering ed è una stampa in 3D realizzata strato per strato grazie a un laser a fibra ottica, a partire da polveri di titanio. I diversi strati di soli 0,02 mm di spessore, si fondono e solidificano perfettamente dando vita ad una geometria non ottenibile con le lavorazioni tradizionali, dal peso ultra light e dall’aspetto perfettamente uniforme e liscio.

Per celebrare il 110° anniversario della Maison, Montblanc ha invece scelto di rendere omaggio ai viaggi attraverso l’Atlantico e all’estrema precisione dei cronometri marini con un’edizione limitata di otto orologi da tasca della Collection Villeret Tourbillon Cylindrique 110 Years Edition. La scelta di otto esemplari è un richiamo al 1858, anno di fondazione della Manifattura Montblanc, ex Manifattura Minerva, a Villeret. Il nuovo orologio da tasca presenta alcune delle più innovative complicazioni orologiere, come il tourbillon a spirale cilindrica, il triplo fuso orario e l’ora universale con i due emisferi boreale e australe.

Anche Jaeger LeCoultre festeggia un anniversario importante. Quello dell’ottantacinquesimo di Reverso, icona della maison dalle linee pure, emblema d’eleganza maschile. In occasione del suo compleanno Reverso il secondo quadrante diventa un territorio che esprime l'esperienza orologiera e la creatività del brand.