Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Orologi da uomo, 4 modelli da regalare a Natale


Gioielli maschili da legare al polso. In edizione super limitata che omaggiano auto d’epoca o l’eleganza discreta del nuovo gentleman. Ecco quattro orologi di lusso, da mettere sotto l’albero

di Annalisa Testa

Sono gioielli maschili da legare al polso. Gli orologi più preziosi, quelli da indossare una volta ogni tanto, in un’occasione speciale e poi da riporre in cassaforte. Sono in edizione super limitata. Come l’Ingenieur Chronograph Edition «74th Members’ Meeting at Goodwood» di IWC realizzato in soli 74 esemplari e i modelli Ingenieur Chrono­ graph Edition «Rudolf Caracciola» e Ingenieur Chronograph Edition «W 125», limitati a 750 pezzi. Tre edizioni speciali di IWC Schaffhausen che celebra il nuovo calibro di manifattura 69370.

L’Ingenieur Chronograph Edition «74th Members’ Mee­ ting at Goodwood»  celebra l’edizione del leggendario evento automobilistico di quest’anno. Cassa in oro rosso massiccio dal diametro di 42 millimetri. Sobria ed elegante. Come il quadrante nero con due totalizzatori e il cinturino in pelle di vitello lavorata artigianalemte. L’Ingenieur Chronograph Edition «Rudolf Caracciola»  è dedicato al pilota Rudolf Caracciola, che negli anni ‘30 fu per tre volte campione europeo del Grand Prix, con cassa in acciaio, lancette rodiate, quadrante ardoise e cinturino in pelle. E L’Ingenieur Chronograph Edition «W 125» che si rifà invece alla Silberpfeil Mercedes-Benz W 125, l’auto da corsa progettata da Rudolf Uhlenhaut che alla fine degli anni Trenta dominava sulla concorrenza proprio come fan- no oggi le «frecce d’argento» di Mercedes nel campionato di Formula 1.

La versione in oro rosa del L.U.C XPS 1860 di Chopard è limitato a soli 250 esemplari. Elegante e immediatamente riconoscibile, è un omaggio al primo orologio della collezione L.U.C: il L.U.C 1860 presentato vent’anni fa in occasione della fondazione di Chopard Manufacture. Con il quadrante e la cassa ultrasottile, è una contemporanea interpretazione di un grande classico, dove l'eleganza discreta e la sobrietà incontrano i movimenti Chopard, i calibri 96.01-L e 96.03-L. Il L.U.C XPS 1860, con la sua cassa dalle finiture raffinate, le sue lancette dauphine contemporanee e gli eleganti indici, rappresenta un'interpretazione dell’esemplare storico. Come per tutti gli orologi L.U.C, è il segnatempo a essere al servizio del suo proprietario. Gli edonisti vedranno nel L.U.C XPS 1860 un elemento essenziale del proprio guardaroba, un orologio indispensabile per le sue qualità tecniche, la sua bellezza interiore e la sua classe esteriore. Il segnatempo trae la sua forza dalla sua versatilità, proprio come una giacca grigia doppiopetto che può essere abbinata al suo pantalone oppure spezzata con un denim.

In occasione dei 40 anni di Nautilus Patek Philippe ha presentato due nuovi modelli in edizione limitata. Per l’occasione, sono stati infatti prodotti solo 700 esemplari di ref. 5711/1P solo tempo in platino e 1.300 pezzi invece del ref. 5976/1G con cronografo in oro bianco e indici in diamanti taglio baguette. Infine ecco la proposta di Baume & Mercier. La collezione si chiama Classima ed è composta da orologi in acciaio, in oro rosso 18K oppure in acciaio rivestito di oro rosso per i modelli bicolore, con cinturino in alligatore o bracciale in acciaio o bicolore e animati da movimenti meccanici a carica automatica o da movimenti Swiss Made al quarzo. Disponibile con diametro di diverse misure (39 e 42 mm), questa collezione è stata rivisitata nel 2015 con un modello dalla cassa di 40 mm concepito per gli uomini che amano l’eleganza sobria. Sono poi arricchiti da un’ampia varietà di quadranti, alcuni dei quali caratterizzati dall’iconico decoro linee guilloché che rappresenta la sintesi perfetta tra stile sobrio e tecnica sofisticata.