Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Olimpiadi: lo stile da campione in 3 capi da uomo


Dall’orologio acquatico alle sneakers da running, passando per la giacca a vento, i nuovi capi per lo sport preferiti dai campioni mixano performance e stile

di Giuliana Matarrese

Sport, ma non solo. 

I capi e gli accessori sportivi della stagione fredda alle porte uniscono qualità tecniche che li rendono degni delle Olimpiadi di Rio ad un appeal stilistico deciso, che si declina in versione underground o dall'eleganza raffinata adatta alle occasioni formali.

È il caso del Seamaster Planet Ocean di Omega, che in effetti è stato scelto dal campione dei campioni, Michael Phelps: il nuotatore olimpico che solo in questa edizione ha vinto cinque ori e un argento, raggiungendo le 28 medaglie nel suo palmarès, più di chiunque altro nella storia, per le sue performance in acqua usa un cronografo capace di rimanere impermeabile fino a 600 metri. La cassa in acciao inossidabile protegge il quadrante in ceramica, insieme al vetro zaffiro resistente ai graffi. Fondello a vite con motivo alveolare e valvola dell'elio, le sue qualità tecniche sono certificate dal Metas (Istituto svizzero di Metereologia) di cui ha passato 8 test, ottenendo lo status di Master Chronometer.

La giacca anti-vento di Nike, invece, è in tessuto tecnico impermeabile, si tinge di un nero adatto anche alle giornate nella metropoli, e si arricchisce di una stampa grafica che regala personalità senza definire il capo come eccessivamente sportivo. Le fasce laterali riflettenti consentono però a chi la indossa mentre corre di farsi riconoscere anche con una scarsa illuminazione. 

Per la corsa, infine, Puma riprende un classico inventato nel 1992, e lo rivisita attraverso una collaborazione con un brand eponimo dell'underground londinese: le sneakers realizzate con Trapstar London, infatti, disponibili da questa stagione autunnale, hanno la chiusura a disco molto utilizzata dai corridori, il Disc-Blaze. La tecnologia Trinomic permette inoltre di amortizzare il peso su tutta la superficie della pianta, mentre la stampa camouflage è la firma stilistica di Trapstar, che si ispira allo streetwear urbano e rende il pezzo declinabile sulla pista, come sulle strade della città.