Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Nero: 6 capi da uomo per Natale 2016


Lucido, dai volumi avvolgenti, impeccabile: ecco come scegliere i pezzi total black per il Natale 2016

di Giuliana Matarrese

Rifugiarsi nel nero, o meglio nel total black, è da sempre una maniera facile per non incappare in errori modaioli: un assunto valido anche per questa stagione invernale, a patto che si rispettino poche e semplici regole.

Se i volumi devono essere preferiti avvolgenti, se non abbondanti, a riscaldare il corpo, le texture devono essere tirate a lucido, preziose e dal finish glossy, senza dimenticare la praticità. 

Un esempio è il Double Coat, storico modello di Fay, nato nel 1992. Il capospalla in cashmere è evoluzione naturale della versione double collar, che comprendeva una pettorina interna in nylon a proteggere dal vento e per una migliore tenuta termica. Ora, a svolgere la stessa funzione, un gilet staccabile che permette ad un unico capo di svolgere funzioni differenti. Non a caso il pezzo è protagonista indiscusso del video del marchio, Double Life, girato dal giovane film-maker Ivan Olita, a celebrare la versatilità dell'intera collezione.

I pantaloni si prediligono eleganti, con piega centrale, ma declinati su texture preziose, come il misto di lana e cashmere sul quale si costruisce il pezzo di Berluti. Un discorso valido anche per il maglione, obbligatoriamente a collo alto, nello stesso tessuto, che però grazie al suo peso piuma e alla capacità termo-isolante della proposta di Theory, risulta pratico da indossare.

Gli accessori assumono bagliori glossy, impeccabili, quasi da serata formale: le scarpe  sono monkstrap, con dettaglio a contrasto della fibbia in metallo, e trafori che disegnano dei motivi sul puntale, come nel modello di Moreschi. L'orologio è digitale-iper moderno, con la cassa in acciaio e ceramica, a dare luce. La cassa incastonata in un cinturino in pelle, quello di Suunto si declina anche come orologio sportivo, capace di tracciare l'altitudine barometrica e fungere da bussola. Infine, lo zaino: capiente, bombato, è in tessuto tecnico matelassé, a sembrare imbottito, con i profili e dettagli in pelle. Non solo estetica, quello di Want Les Essentiels, all'interno abbonda di tasche, compresa quella fatta per inserire il laptop. Funzionale e dal carattere deciso.